Vittoria! Autovelox s.s. 387, sei multe annullate

Sembrava non esserci speranza invece…invece le multe ricevute “grazie”  all’autovelox piazzato dal Comune di Monserrato nella 387, sono state annullate. Per la precisione, sei multe sono state annullate dal giudice di pace Pier Luigi Sau, sanzioni comminate per eccesso di velocità dalla Polizia municipale monserratina a tre automobilisti assistiti dall’avvocato Asole. A breve si conosceranno le motivazioni che hanno portato a tale decisione e allora la Polizia municipale potrebbe trovarsi obbligata a rimborsare le multe pagate in questi mesi.
La prefettura di Cagliari, aveva autorizzato la collocazione di un misuratore di velocità lungo la S.S.387 Km 6+470, per garantire un’azione di prevenzione e contrasto dell’eccesso di velocità sulla statale , in questo tratto di strada il limite di velocità è di 50Km/h. Il posizionamento dell’autovelox era stato possibile grazie al nuovo Codice della Strada, che ha introdotto la possibilità di elevare contravvenzioni senza obbligo di immediata contestazione dell’infrazione, attraverso l’utilizzo di sistemi di rilevamento automatico delle infrazioni, non presidiati da agenti e direttamente collegati alla Centrale Operativa. Il Comune di Monserrato ha recepito l’autorizzazione della Prefettura di Cagliari, arrivata in considerazione della pericolosità di quel tratto di strada e in ragione della quantità di vetture che vi transitano quotidianamente. Tutto questo non era parso vero all’amministrazione monserratina, pronta a far cassa direttamente dalle già esigue tasche degli automobilisti, che percorrono giornalmente quella strada. Ma purtroppo l’autovelox è diventato per molti enti locali, uno strumento sicuro per garantirsi entrate supplementari ma i proventi derivati dalle multe, elevate per eccesso di velocità, dovrebbero essere utilizzati per migliorare la sicurezza stradale e non per ripianare i deficit delle amministrazioni locali. Per gli automobilisti che utilizzano la 387 si tratta di una prima vittoria. Una volta si incontravano i predoni per le strade, ai nostri giorni ci sono gli autovelox ma sempre di agguato si tratta. Certo però questi automobilisti potrebbero evitare l’uso dell’auto e utilizzare quei magnifici e attuali treni dell’Arst che da Isili a Monserrato, in breve tempo quotidianamente trasportano gli utenti, eccetto la domenica naturalmente che essendo la giornata del Signore non si lavora in quanto (teoricamente) dedicato alla preghiera, alla casa e alla famiglia e giustamente riposano… loro!

print

One comment on “Vittoria! Autovelox s.s. 387, sei multe annullate

  1. Alessandro on said:

    Non siamo pirati della strada!
    E’ quasi impossibile rimanere sotto i 50 km orari in quel rettilineo
    Per non parlare della cartellonistica installata successivamente…
    Solo chi ci è incappato ha conosciuto le porcherie di quell’impianto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>