La Sardegna respinge una nave con mille migranti

La Prefettura  di Cagliari ha confermato il cambio di rotta su Palermo della nave mercantile norvegese Siem Pilot con a bordo 1.096 migranti, attesa a Cagliari per il 24 ottobre. La scelta è  stata  dettata molto probabilmente dall’emergenza  accoglienza nell’Isola, dopo l’ultimo sbarco di 1.258 profughi avvenuto lo scorso 6 ottobre. Le quote destinate alla Sardegna sono state abbondantemente  superate e per ora non ci sono posti pronti per accogliere  altri migranti. La  Prefettura ha pubblicato il bando per le manifestazioni di interesse per individuare nuovi centri solo quattro giorni fa.

print

18 pensieri riguardo “La Sardegna respinge una nave con mille migranti

  • novembre 8, 2016 in 8:40 am
    Permalink

    Carlo Della Rossa BISOGNA STERILIZZARLI TUTTI O SULLA NAVE CHE LI ACCOGLIE O AL MOMENTO DELLO SBARCO NEI CENTRI D’ACCOGLIENZA,;SOLO COSI’ SAREMO SICURI CHE NON PENSERANNO PIU’ AI VARI STUPRI SULLE NOSTRE DONNE,DITE LORO CHE SONO VACCINI CONTRO LE MALATTIE,SE NON ACCETTANO RIPORTATELI DA DOVE SONO PARTITI.FUORI E PENSIAMO AGLI ITALIANI CHE CON I SOLDI PER MANTENERLI POTREMMO AIUTARLI A SUPERARE LA CRISI IN CUI QUESTI GOVERNANTI LI HANNO PORTATI

    Risposta
  • novembre 8, 2016 in 12:07 pm
    Permalink

    Ma la mia Sardegna dove finita adesso è terra di nessuno sardiiiiiii svegliatevi non lasciate in mano a questi bastardi ayiooooo
    Ma

    Risposta
    • novembre 8, 2016 in 6:58 pm
      Permalink

      non solo i sardi si devono svegliare ma tutti gli italiani .. rimandateli indietro tuttiiiiiiiiiiii

      Risposta
  • novembre 8, 2016 in 12:56 pm
    Permalink

    scappano dalla fame per venire qui ad affamare noi , sarebbe ora di affondarli tutti in mare e mandare via quelli che già ci stanno

    Risposta
    • novembre 9, 2016 in 2:28 am
      Permalink

      ti hanno rubato da mangiare?

      Risposta
  • novembre 8, 2016 in 1:25 pm
    Permalink

    E hanno fatto bene,ci sono già i parcheggi dei supermercati, e quelli a pagamento,quelli blu,pieni di poveri di colore,a chiedere soldi.E noi siamo poveri già di nostro,facciamo la spesa a volte senza acquistare quello che si vorrebbe,perchè non ci sono soldi,e dobbiamo fare i conti con l’extracomunitario,perchè non abbiamo la moneta da dare.Profughi negli alberghi,e profughi in strada,i lavori o si fanno bene o non si fanno.A questo punto facevate meglio a chiudere le frontiere,e respingere il carico dei gommoni al mittente.Non potete ospitare tutta l’Africa a spese nostre.Prima si doveva fare i conti con quattro ladruncoli e quattro drogati,ora ci aggiungiamo un centinaio di profughi da strada.I conti non tornano.

    Risposta
  • novembre 8, 2016 in 1:30 pm
    Permalink

    non tutti arrivano dalle guerre ,,,,,,,,,,considerando che in ITALIA possono fare quello che vogliono sbarcano qui …. grazie a questo governo di merda e. quelli precedenti

    Risposta
  • novembre 8, 2016 in 3:55 pm
    Permalink

    D’ora in poi tutti i profughi a casa dei politici che hanno case spaziose …..

    Risposta
    • novembre 9, 2016 in 10:10 pm
      Permalink

      come idea non e male !!!!

      Risposta
  • novembre 8, 2016 in 5:56 pm
    Permalink

    Visto che hanno il vizio di occuppare strada e danneggiare la popolazione che resta indifesa…fare la nuova segnaletica con sangue di maiale..
    Per chi non capisce l’ironia. . Serve a far capire che siamo stanchi.. stanchi di vedere ogni nostro diritto calpestato da questo che senza nessun vero motivo d’emergenza occupano il nostro spazio..

    Risposta
    • novembre 9, 2016 in 3:39 pm
      Permalink

      Senza nessun vero motivo d’emergenza?

      Risposta
  • novembre 8, 2016 in 11:59 pm
    Permalink

    Sardi, e’ ora di svegliarsi….. Non piu colonia ma terra dei sardi> Cogliamo l’orgoglio degli antichi Shardana e decidiamo chi siamo e cosa vogliamo, e se non ce lo danno risvegliamo quello spirito guerriero che ci ha sempre contraddistinto al grido di Fortza Paris La Sardegna non e’ ne dei politici incapaci e ne di uno stato che ci sfrutta> La Sardegna e’ dei sardi

    Risposta
  • novembre 9, 2016 in 5:23 pm
    Permalink

    Spaventoso! Semplicemente spaventoso! Visto che il livello intellettivo delle persone che commentano questa notizia è questo, non mi resta che augurare a loro e alla propria progenie di ritrovarsi un giorno molto vicino nelle stesse condizioni di quelli che adesso insultano e vogliono sterilizzare. E adesso vado a vomitare. Fate schifo!

    Risposta
  • novembre 9, 2016 in 6:14 pm
    Permalink

    Vedo commenti che dicono Sardi svegliamoci..Ma io vorrei sapere chi ha votato la Giunta Pigliaru(PD)che è pro clandestini..questi rotti in culo hanno detto che questi migranti(che poi sono clandestini a tutti gli effetti)servono per ripopolare la nostra ISOLA,avete capito bene ripopolare..i giovani e non solo partono perché qui da noi il lavoro scarseggia o propio sta a Zero,e questi geni vogliono questa spazzatura per ripopolare..Ma di cosa potrebbero vivere,ho pensano che noi li manterremo ha vita..dobbiamo ribellarci e mandare Pigliaru e la sua giunta di peddizzoni fuori dalle palle..A FORAS..non accettiamoli più nei nostri paesi,mandiamoli via..ribellione civile,dobbiamo riprenderci la NOSTRA BELLISSIMA ISOLA(SARDEGNA).

    Risposta
  • novembre 9, 2016 in 9:15 pm
    Permalink

    Sperate di non avere mai bisogno di aiuto !!! Povera gente poveri bimbi…😥😥😥

    Risposta
  • novembre 9, 2016 in 10:00 pm
    Permalink

    Le strade sono piene di buche e il catrame e nero a qualcosa servono……liberiamo la sadegna chi li vuole qui che se li tengano a casa loro

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *