Cagliari. Arrestato per furto di rame in un cantiere

Gli Agenti della Volante hanno arrestato Ionut Rosu 23enne, romeno, con precedenti di polizia, per il reato di tentato furto aggravato.

L’episodio è avvenuto intorno alle ore 08.00 di ieri, quando, sulla linea 113 è giunta una richiesta di intervento in Via Oristano, in quanto presso un cantiere, allestito per la ristrutturazione di una palazzina, alcuni operai avevano udito dei rumori sospetti.

Un equipaggio della Squadra Volante, inviato immediatamente sul posto ha preso contatti con un operaio che stava effettuando lavori edili presso una palazzina.

Lo stesso ha riferito agli Agenti che poco prima, al momento di accedere al cantiere per iniziare il proprio lavoro, aveva notato la parte inferiore del cancello di ingresso danneggiata e che nello stesso punto, nel pezzo in truciolato, era stato aperto un varco. Fatto accesso al cantiere l’operaio si era reso conto che il quadro luci era stato danneggiato e divelto e nello stesso momento udiva dei rumori provenire da un’area interna non illuminata. I poliziotti hanno fatto accesso all’area indicata sorprendendo un giovane che tentava di nascondersi dietro una parete. Subito bloccato e controllato è stato trovato in possesso, nella tasca dei pantaloni, di un tirapugni in acciaio. I poliziotti hanno notato, poggiati su un tavolo nelle sue immediate vicinanze, un borsone e una valigia tutti contenenti numerosi raccordi di rame, sezioni di cavo elettrico di varie fattezze e altro materiale edile. Tutto il materiale rinvenuto, compresi i borsoni, è stato riconosciuto come di proprietà del cantiere da parte del personale che lavora all’interno.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>