Di Battista: “Non mi ricandido alle prossime elezioni”

“In maniera molto leale e sincera sono qui per darvi una notizia: ho deciso di non ricandidarmi in Parlamento alle prossime elezioni. E’ una scelta mia, non è

legata al Movimento“. Lo annuncia Alessandro Di Battista durante una diretta Facebook. “Ma – precisa – non lascio il Movimento, non succederà mai. E’ una mia seconda pelle. Lo sosterrò sempre ma al di fuori dei palazzi istituzionali”.

Quella di non candidarsi alle prossime politiche è “una scelta umana e mia” e “una decisione che avevo già un po’ maturato”, sottolinea il parlamentare romano, che aggiunge: “Il Movimento ha cambiato la mia vita, mi ha fatto crescere come uomo. Mi ha permesso di lottare per le idee in cui credo”.

E’ una scelta di cuore: prima di entrare in Parlamento – racconta Di Battista – mi occupavo di cooperazione internazionale, scrivevo per il blog. E’ quello che voglio continuare a fare per un po’, dall’estate prossima e quindi dopo la campagna elettorale: partire e andare in alcuni luoghi del mondo per raccogliere idee, esperienze, proposte di politica innovativa“.

“Non nego – continua il deputato – che la nascita di mio figlio è come se avesse dato ancora più benzina a una scelta che era già presa. Quando ti nasce un figlio inizi a pensare moltissimo al tuo futuro, alle tue reali aspirazioni, ai tuoi sogni. E tra i miei sogni c’è la scrittura: continuare a combattere dal punto di vista politico anche attraverso la controinformazione e la scrittura. Tra qualche giorno uscirà un libro che ho scritto sul Movimento, su questa scelta e sulla paternità”. “Voglio dedicarmi a mio figlio e anche per questo ho preso questa decisione”, ha aggiunto.

Diranno che ci sono dei dissidi tra me e Grillo o tra me e Di Maio: è l’esatto contrario. Per me Beppe – sostiene Di Battista – è un esempio e Luigi, oltre a essere un esempio, che stimo tantissimo, è proprio un fratello. Lo sosterrò e sosterrò tutto il Movimento, solo che farò la campagna elettorale da non candidato”

adnkronos

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *