Scadenze fiscali febbraio 2018

Scadenze. Febbraio è un mese di scadenze importanti a cominciare dalla dichiarazione Iva 2018, ma ci sono anche diverse novità rispetto

all’anno precedente Una delle novità è la scadenza per l’invio delle Lipe (comunicazione delle liquidazioni Iva trimestrali) dell’ultimo trimestre del 2017 e lo spesometro relativo al 2 semestre 2017. Ricordiamo poi l’autoliquidazione Inail e, per molti automobilisti, il bollo auto. Vediamo in dettaglio le più importanti in ordine di scadenza:

Iniziamo con la dichiarazione IVA

Scadenza dichiarazione Iva

Dal 1 febbraio, e fino al 30 aprile 2018, è possibile presentare la dichiarazione IVA 2018 relativa all’anno d’imposta 2017. La dichiarazione Iva 2018 può essere eseguita in via telematica mediante l’utilizzo di servizi specifici dell’Agenzia delle Entrate.

venerdì 16 febbraio

versamento irpef 1001 lavoratori dipendenti mese di gennaio

versamento irpef 1040 lavoratori autonomi mese di gennaio

versamento irpef 1004 redditi assimilati

versamento contributi inps dipendenti

versamento contributi inps amministratori e collaboratori

versamento contributi mensili INPS ex ENPALS

INPS EX-ENPALS – Imposta sugli intrattenimenti

Liquidazione IVA soggetti mensili

Versamento IVA relativa al mese di gennaio per i soggetti mensili

CONTRIBUTI IVS – ARTIGIANI E COMMERCIANTI – quota fissa sul minimale
Versamento dei contributi IVS da parte dei soggetti iscritti alla gestione INPS artigiani e commercianti (quota fissa sul reddito minimale)
AUTOLIQUIDAZIONE INAIL – PREMIO O RATA
versamento premio (regolazione anno precedente e anticipo anno corrente) o I rata
TFR – IMPOSTA SOSTITUTIVA SULLA RIVALUTAZIONE (saldo)
Versamento a saldo sulle rivalutazioni del TFR maturate nell’anno 2017

Invio telematico degli elenchi Intrastat

 

martedì 20 febbraio

CONTRIBUTI ENASARCO – IV trimestre
versamento contributi IV trimestre dell’anno precedente

lunedì 26 febbraio

ENPAIA denuncia e versamento contributi Impiegati agricoli

mercoledì 28 febbraio

INPS – Denuncia mensile retributiva e contributiva (UNIEMENS individuale)

Bollo auto per le autovetture con scadenza gennaio 2017

INAIL – Denuncia delle retribuzioni

Spesometro. Adempimento a carico dei titolari di partita Iva che consiste nell’invio mediante file xml di tutte le fatture emesse e ricevute dal contribuente.

Tali fatture, sono riferite al secondo semestre del 2017 e riguardano le principali operazioni rilevanti ai fini Iva.

Comunicazione delle liquidazioni Iva periodiche, relative al quarto trimestre del 2017. La comunicazione dovrà essere trasmettessa in modalità telematica all’Agenzia delle Entrate

IVA – Termine ultimo presentazione dichiarazione annuale IVA

 Giorgio Lecis

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>