Attentato alla sindaca di Villacidro. Pittalis “Solidarietà e condanna dell’atto”

 “Colpire un sindaco, il primo presidio di legalità sul territorio, significa attaccare un’intera comunità. Non dobbiamo certo abbassare la guardia

davanti ad atti criminali. Esprimiamo piena solidarietà personale e politica a Marta Cabriolu, vittima del gravissimo atto intimidatorio”. Così il capogruppo di Forza Italia Pietro Pittalis apre gli attestati di vicinanza alla fascia tricolore di Villacidro, con la sua Ford Fiesta bianca, parcheggiata davanti all’abitazione in via Della Libertà, data alle fiamme. Non è la prima volta che la sindaca del capoluogo del Medio Campidano subisce minacce e intimidazioni. Inascoltati gli appelli dei primi cittadini al ministro dell’Interno Marco Minniti, arrivato le scorse settimane a Nuoro per affrontare la questione sicurezza. “E’ il segnale più chiaro sulla passerella elettorale del ministro. Nessun provvedimento è stato infatti varato – conclude Pittalis – per contrastare l’escalation di attentati ai sindaci ed agli amministratori locali. Un fenomeno che avrebbe dovuto tradursi in misure concrete per il potenziamento delle attività di prevenzione degli atti criminali. Solo annunci, proclami e promesse. Il malessere sociale alimenta questi episodi e i sindaci non possono essere lasciati da soli contro questa escalation”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>