Presidenza Camere. Tutto da rifare, Salvini tenta di mediare

Presidenza Camere. Dopo il veto dei 5 stelle sull’azzurro Romani, Matteo Salvini prova a sbloccare situazione 

 «Se c’è da ridiscutere col Pd o coi 5 Stelle, siamo disponibili a ridiscutere sia col Pd che coi 5 Stelle. Vogliono i gruppi? Ripartiamo dai gruppi. Non facciamo un problema di forma». Il leader della Lega lo dice parlando con i giornalisti a Montecitorio. Salvini ha anche annunciato che Giancarlo Giorgetti è il nuovo capogruppo della Lega alla Camera.

«Sì Di Maio l’ho sentito. Lo sento più volte della mia mamma». Il leader della Lega conferma inoltre che i contatti con il candidato premier del M5S, per sciogliere il nodo delle presidenze delle Camere, ci sono più volte al giorno. «Discutiamo su tutto e con tutti», aggiunge, lasciando capire che in questa fase non ci sono veti nè preclusioni. Ci potrebbe essere una presidenza per un esponente Pd, gli viene chiesto. «Non credo proprio», si è limitato a rispondere Salvini.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *