Hawaii. Il vulcano Kilauea è esploso

Devastante esplosione sulla cima del vulcano Kilauea, nelle Hawaii, con una eruzione che ha provocato una colonna di fumo e cenere alta oltre nove chilometri e destinata ad abbattersi sull’arcipelago. L’esplosione è stata preceduta da una serie di terremoti, col più forte che ha raggiunto una magnitudo di 4.4. Le scosse hanno provocato danni alle strade e agli edifici.

 

 

 

 

 

Lo scoppio si è verificato dopo due settimane di intensa attività del vulcano e dopo l’apertura di oltre 12 crepe lungo il versante orientale del cratere che continua ad eruttare lava nell’area circostante. Al momento sono state distrutte 26 abitazioni e una decina di edifici. In seguito all’esplosione in vetta, gli abitanti dei dintorni sono stati invitati a mettersi al riparo. Rimane l’allarme rosso per l’aviazione, nell’area non sono permessi voli.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>