Croce Rossa e Comune di Cagliari, insieme per i senza fissa dimora

Al caldo o al freddo, per scelta o per necessità, ci sono persone che quotidianamente scelgono la strada come dimora. E a loro che si rivolgono tutto l’anno l’ “Unità di strada” e il “Presidio emergenze”, attivate in seguito alla convenzione stipulata tra Comune di Cagliari stipulata e la Croce Rossa.

Ad offrire il proprio aiuto, sessanta volontari, adeguatamente formati, compresi “ mediatori culturali, assistenti sociali, psicologi e un nuovissimo attrezzato automezzo, acquistato dalla Croce Rossa, grazie alle donazioni volontarie dei cittadini”, come spiega Fernanda Loche, presidente CRI Cagliari.
Ferdinando Secchi, assessore alle Politiche Sociali, dichiara: “Fa parte di un percorso più ampio che l’Amministrazione comunale sta portando avanti da tempo in soccorso delle fasce più fragili, con azioni concrete. Il territorio cittadino conta una quarantina di senza fissa dimora, pochissimi cagliaritani”.

Nei punti di questa convenzione, oltre all’attività di ascolto e supporto, è compreso anche il kit di assistenza di cibo vestiario e coperte oltre a un intervento sanitario o un posto letto nei casi di emergenza.
Rita Polo, presidente della Commissione Politiche sociali e Salute, conclude :“La convenzione rappresenta un segnale importante che evidenzia anche la proficua alleanza fra Istituzioni e Terzo settore” e che si basa sulla “assistenza differenziata”, sul “monitoraggio delle persone che entrano in contatto con la rete di servizi” e su “percorsi di reinserimento sociale”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>