Migranti. Il socialista Bullmann: Salvini poveretto

La casta dell’Unione Europea messa all’angolo da Salvini sbraita e scalcia passando dalla diplomazia ad un linguaggio offensivo anche sul piano

personale “Quello che fa Salvini che vuole dimostrare le proprie idee con la forza e a scapito di donne incinte dimostra quanto possa essere poveretto”. Lo ha affermato il leader dei Socialisti e democratici (S&D) al Parlamento europeo Udo Bullmann. Troppo comodo predicare accoglienza a tutti i costi e solidarietà solo a parole e nei fatti mettere l’Italia nella cacca, lasciata sola da tutti a gestire un’accoglienza illimitata con decine di migliaia di poveracci mischiati a delinquenti, perchè di questo si tratta. “Questo è un cambiamento della politica italiana che non è difendibile”, dice Bullmann, quello che non è difendibile caro parlamentare europeo sono le frontiere chiuse. E’ vergognoso fare finta di niente, non si sarebbe arrivati a questa situazione se gli accordi per la distribuzione di chi arriva fossero stati rispettati. Questa che doveva essere l’Europa delle nazioni è diventata l’Europa dei furbi, dei farabutti e degli egoismi.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>