Cagliari. Domenica 24 giugno il secondo appuntamento di “Cortoindanza/Logos. Un ponte verso l’Europa”

Domenica 24 giugno sarà il CARTEC ai Giardini Pubblici (l’antica cava recentemente restaurata e annessa alla Galleria Comunale di Cagliari, oggi splendido spazio espositivo d’arte contemporanea) ad ospitare nei due turni delle ore 17.00 e delle ore 19.00, il secondo appuntamento della rassegna diretta da Simonetta Pusceddu con altri tre spettacoli di artiste emergenti della scena internazionale, formatesi nelle più prestigiose Accademie Europee di danza Circo e Teatro fisico, realizzate nel corso della residenza sperimentale dal 22 al 24 giugno: Elisa Melis (Compagnia Twain, Roma); Leila Ka (Compagnia Zerogrammi, Torino); Lucrezia Maimone (Compagni Zerogrammi, Torino), co-organizzazione Ce.D.A.C. Sardegna.


La prima nazionale “255 metri sopra il mare”, propone un inedito universo femminile con le madri, le vedove, le spose di ogni tempo. Ideazione, coreografia, regia e costumi di Simonetta Pusceddu, interprete e danzatrice Elisa Melis; Videomaker e fotografia Federica Liseni; progetto luci Gianni Melis. Sulla traccia di “Assou” primo viaggio della protagonista, questa produzione segna un nuovo sogno per i fiumi e le acque della Sardegna, tra guerra, gloria, mare, tempeste, terre ignote e profumate, stanchezza dolore, approdo, attesa. Segue ancora un’altra prima nazionale “Pode ser”, coreografia e interprete Leila Ka, con il sostegno di Zerogrammi, Torino. Fragile, con un lungo vestito pastello, affronta il palcoscenico da sola. La confusione di essere nel mondo e di essere solo se stessi, gli occhi si sollevano, il corpo segue, trasportata da una sorta di lotta che non finirà. E ancora “Oltremai”, primo studio di e con Lucrezia Maimone. Una donna con una lunga treccia e un lungo vestito verde è seduta immobile. In uno spazio sospeso avviene uno sdoppiamento della realtà tra mondo esterno e mondo interiore. Un universo in cui tutto diventa precario: il peso, l’equilibrio, il rischio, il conflitto dualistico e l’ineluttabile desiderio di un’armonia irraggiungibile.
Posti ancora disponibili per il turno delle ore 17.00, esauriti quelli del turno delle ore 19.00.

BIGLIETTI
Biglietto singolo: € 9,00
Coupon cumulativo: € 45,00
Stazione ristoro: è previsto il ticket di sei euro su prenotazione per ciascuna stazione ristoro allestita nei diversi luoghi di spettacolo.
Prenotazione online presso il link: http://www.tersicorea.it/html/prenotaonline.php
Per informazioni e prenotazioni: Via Nazario Sauro, 6 Cagliari – Tel. 070/275304 – 328/9208242 – 338/7423243 – tersicoreat.off@gmail.com – www.tersicorea.it
Ulteriori info: https://tersicoreatoff.wixsite.com/tersicoreatoff/il-network-med-arte.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *