European Swim City 2018, presentati i nuotari di Cagliari

Giorgia Meloni, Francesca Sechi, Chiara Cadeddu, Alice Maggioni, Carlo Marcello Demontis, Samuele Congia, Ludovico Bertelli e Gianluca Russu. Sono loro, giovani nuotatori i rappresentanti di Cagliari all’ “European Swim City 2018”.

La gara internazionale di nuoto, riservata alle Municipalità Europee che sono già state o stanno per ricevere la certificazione da ACES Europe, vedrà coinvolti ragazzi provenienti da tutta Europa, nati dal 2001 in poi.

Appuntamento per il 6, 7 e 8 luglio a Pesaro dove la città di Cagliari sarà rappresentata  da otto ragazzi e ragazze di 14 e 15 anni, selezionati da una commissione di nuoto della FIN (Federazione Italiana Nuoto) che li ha scelti tra i migliori del panorama isolano.

“Questa è un’ottima occasione per i nostri giovani nuotatori di gareggiare con coetanei di altre città italiane e europee e di rappresentarci al meglio” ha esordito l’Assessore allo Sport del Comune di Cagliari, Yuri Marcialis durante la conferenza stampa di presentazione della squadra, questa mattina presso l’Assessorato allo Sport in Viale San Vincenzo. “Questa manifestazione – ha proseguito Marcialis – ci da anche l’occasione per confermare la massima volontà di collaborazione tra il Comune di Cagliari e le società di nuoto che puntano sui giovani”.

Dello stesso parere il consigliere comunale Marco Benucci che ha proposto quest’iniziativa alle società di nuoto ottenendo un ottimo riscontro. “Questa è una occasione da non perdere per far conoscere i nostri atleti anche al di fuori dell’Isola”. Oltre ad essere tra i promotori della partecipazione di Cagliari alla competizione, il  consigliere Benucci avrà l’incarico di accompagnare i ragazzi a Pesaro e rappresentare il Comune di Cagliari.

Presenti alla conferenza anche Danilo Russu, Presidente FIN Sardegna, accompagnato da Marco Cara che ha avuto il compito di selezionare i partecipanti alla gara, e tre (Giorgia Meloni, Chiara Cadeddu e Ludovico Bertelli) degli otto ragazzi della squadra di nuoto.

Importante il supporto dell’agenzia viaggi Fly & Dreams Tour By Caddy, che ha sostenuto la partecipazione dei ragazzi all’evento con un contributo economico.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *