Immigrati, ecco quanto e cosa ci costa accoglierli

Quanto costa davvero l’accoglienza dei migranti? Da anni ballano vari numeri: 35 euro al giorno per un adulto, 45 euro per i minorenni. La stima è

contenuta nella lettera indirizzata dal ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, ai commissari Ue nel 2016 Ma attenzione: questi soldi non finiscono in tasca ai migranti, vengono invece dati agli enti gestori dei centri e servono a coprire le spese di gestione e a pagare lo stipendio degli operatori. Solo 2,5 euro, il cosiddetto “pocket money”, vengono dati ai rifugiati per le piccole spese giornaliere. Un piccolo ragionamento 35 euro giornaliere x 30 giorni = 1050. Per chi sta nei palazzi è una cifra ridicola ma un disoccupato con quella cifra mensile si salva. Se due + due fa quattro si può ragionevolmente dire che ogni migrante accolto equivale ad un disoccupato senza sussidio. Vista da un’altra angolazione potrebbe essere anche la pensione lavorata dagli italiani col sudore della fronte che si allontana sempre più, con la balla dell’aspettativa di vita, ma di fatto goduta dagli altri. I numeri di chi è arrivato in Italia sono spaventosi

2014 persone 170.100

2015 persone 153.842

2016 persone 181.436

2017 persone 119.427

nel 2018 sono già sbarcate altre 16935 persone

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>