Tennis, a Monte Urpinu i campionati nazionali di 2^categoria

Centocinquanta iscritti, fra cui diciassette tesserati per il Tennis Club locale, per la prima volta sulla terra rossa di Monte Urpinu. Dal 15 al 23 settembre, nel torneo di seconda categoria con un montepremi di 13 mila euro, ci saranno tra gli altri il siciliano Gianluca Naso (ex numero 175 del mondo), il laziale Matteo Fago, il siciliano Omar Giacalone (entrambi intorno alla 400esima posizione Atp). A portare l’onore della Sardegna, Roberto Binaghi, Michele Fois, l’ex campione sardo Gino Asara, Alessandro Biscardini e il nuovo campione italiano under 14, Niccolò Dessì.
Per Guido Portoghese, presidente del Consiglio Comunale “è un orgoglio per noi poter ospitare una manifestazione sportiva di questo livello. E non posso che ringraziare la FIT per aver pensato alla nostra città perché sarà per Cagliari una vetrina importante”.
L‘ assessore allo Sport, Yuri Marcialis aggiunge “Non è la prima volta che ospitiamo manifestazioni di questo livello e quello che ci fa piacere è proprio dare continuità a questo aspetto. Un’occasione importante per il grande tennis e per i cagliaritani perché saranno nove giorni di grande sport nella nostra città”.
Ospiti dell’incontro odierno il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi, accompagnato dal capitano della Nazionale azzurra Corrado Barazzutti, il presidente del Tennis Club Cagliari, Giuseppe Macciotta e il presidente del CONI Sardegna, Gianfranco Fara.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *