Arru VS Solinas: “Difenderemo la nostra proposta, Solinas sta con i Sardi o con chi vuole togliere loro i servizi?”

L’assessore Luigi Arru  replica all’intervento del senatore Christian Solinas sul parere espresso dal tavolo di monitoraggio del Ministero della Salute  sulla riforma della rete ospedaliera della Sardegna: “Il senatore Solinas cerca di mischiare le carte, soffermandosi sul fatto che avrei nascosto il parere del Ministero della Salute e non, invece, sul parere stesso, che di fatto porterebbe alla chiusura dei nostri ospedali. Il documento è stato protocollato il 7 settembre ma spedito via PEC dal Ministero solo ieri. Fatta questa premessa – prosegue Arru -, siamo pronti a confermare e difendere quanto contenuto nella Rete voluta dalla Giunta, dalla maggioranza e dal Consiglio regionale. Non abbiamo stravolto il Dm 70, ma abbiamo utilizzato le prerogative che ci assegna per salvare ospedali difficilmente
raggiungibili a causa dei collegamenti stradali e delle infrastrutture. Il senatore su questo non
interviene, però, di fatto sposando la linea del Ministero, e quindi del Governo, che porterebbe alla
chiusura dei nostri ospedali. Il tutto alla faccia dell’Autonomia, rivendicata in Sardegna, dimenticata
all’ombra della Lega. Noi – continua Arru – difenderemo la nostra proposta e ci aspettiamo che la battaglia vada oltre l’appartenenza partitica, e veda mobilitati il Consiglio regionale, le amministrazioni comunali, i cittadini. Magari così capiremo anche da che parte sta il senatore Solinas, se con i Sardi o con chi vuole togliere loro i servizi”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *