Serie A. Cagliari-Milan 1-1, Joao Pedro rientro strepitoso

Cagliari- Finisce in parità il posticipo domenicale della Serie A tra Cagliari e Milan con i rossoblu sardi che partono a spron battuto

mettendo in seria difficoltà il Milan che si arrocca e arranca in difesa. Il rientrante Joao Pedro è scatenato, mostruosi i suoi primi 20′: non gioca da oltre 100 giorni, causa squalifica, e ha una fame di pallone che fa paura. Sul gol è bravo a trovarsi nel punto giusto al momento giusto anche se il tocco che supera Donnarumma non è dei migliori. Fino a che lo sorregge il fisico, mette in grande difficoltà la difesa rossonera Come abbiamo detto i primi 20′ dell’undici di Gattuso sono drammatici tanto che al 4′ i rossoneri vanno subito sotto: Pavoletti scappa via a Romagnoli e scarica un destro sul palo. Sulla ribattuta Joao Pedro infila Donnarumma. Al 16′ è il palo a salvare il Milan su un destro di Barella. Poi il Cagliari si abbassa gradualmente e il Milan cresce fino al pari, al 10′ della ripresa, del Pipita, bravo ad avventarsi su una palla vagante e a battere Cragno dopo averlo aggirato in dribbling. 

IL TABELLINO

CAGLIARI-MILAN 1-1
Cagliari (4-3-1-2):
 Cragno,Srna 6, Romagna, Klavan, Padoin, Castro (39′ st Dessena), Bradaric, Barella, Joao Pedro (19′ st Sau), Pavoletti, Farias (7′ st Ionita). A disp.: Aresti, Daga, Andreolli, Lykogiannis, Pisacane, Cigarini, Dessena, Faragò, Pajac, Cerri. All.: Maran
Milan (4-3-3): G. Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez (40′ st Laxalt), Kessie, Biglia, Bonaventura (21′ st Bakayoko); Suso, Higuain, Calhanoglu (28′ st Castillejo). A disp.: A. Donnarumma, Reina, Abate, Caldara, Zapata, Bertolacci, Mauri, Borini, Tsadjout. All.: Gattuso
Arbitro: Abisso
Marcatori: 4′ Joao Pedro (C); 11′ st Higuain (M)
Ammoniti: Srna (C), Kessie (M)

Giorgio Lecis

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *