L’Ocse minaccia l’Italia: “Non toccate la riforma Fornero”. Di Maio: “Non si intrometta”

Adesso si mette di mezzo anche l’Osce a dettare l’agenda del governo italiano e, come riporta il Giornale, i poteri forti attaccano da tutti i lati. Botta e

risposta tra l’Ocse e il governo italiano. “Penso che sia importante non disfare la riforma Fornero”, ha detto la capo-economista dell’Ocse, Laurence Boone, nel corso di una conferenza stampa a Parigi per la presentazione dell’Interim Economic Outlook. “Ridurre l’età pensionabile non crea occupazione”, ha avvertito. Durissima la replica del vicepremier Luigi Di Maio: “L’Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il governo democraticamente legittimato sta portando avanti – scrive su Facebook -. Il superamento della legge Fornero è nel contratto e verrà realizzato. Quasi due terzi degli italiani sono con noi. I burocrati se ne facciano una ragione. Siamo stati eletti anche per questo e manterremo l’impegno preso”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *