Orban al Consiglio europeo: “La gente chiede di fermare invasione e riportare indietro chi è arrivato”

“Fermare l’invasione”. Il premier ungherese Viktor Orban a margine del Consiglio europeo ha ribadito la sua linea dura sull’immigrazione,

“necessaria per restaurare la democrazia”. La gente chiede due cose”, ha spiegato Orban: “la prima è non più migranti che entrano, cioè fermarli. La seconda è che quelli che sono dentro devono essere riportati indietro. Questa è la volontà del popolo. Per restaurare la democrazia europea dobbiamo muoverci in questa direzione”, ha concluso il premier ungherese.

Una linea quella del leader di Fidesz che stride con la proposta del presidente francese Emmanuel Macron, favorevole a una risposta europea basata su solidarietà e responsabilità. Secondo Macron “bisogna fare un lavoro fuori delle frontiere dell’Europa, alle frontiere dell’Europa e anche all’interno dell’Europa. Il capo dell’Eliseo ribadisce inoltre che al momento “non c’è una emergenza migranti, ma politica”. Una visione condivisa anche dal premier del Lussemburgo Xavier Bettel che si augura che il ministro dell’Interno Tedesco, Horst Seehofer, “capisca che abbiamo bisogno di soluzioni” altrimenti “ci sarà un effetto domino”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>