Winter Seasons 2018-2019, nuove rotte da Cagliari

La stagione invernale 2018-2019 è ben accolta all’Aeroporto di Cagliari grazie all’incremento di rotte e di voli, sopratutto internazionali. E’ un risultato mai raggiunto al “Mameli” che segue il felice risultato storico degli oltre 4 milioni di passeggeri transitati nel 2017.

La So.ga.er, società di gestione del ‘Mario Mameli’, ha esteso il network siglando accordi con le compagnie aeree che operano nel principale scalo sardo, firme destinare a confermare il trend di crescita anche nella stagione invernale.

Alberto Scanu, amministratore delegato di SOGAER, dice: “Interpretiamo il nostro ruolo di gestore del principale aeroporto della Sardegna con la massima serietà, consci delle responsabilità che ne derivano anche per la nostra stretta interconnessione con il tessuto economico dell’isola. Poter annunciare oggi che l’Aeroporto di Cagliari, grazie alla collaborazione con le Istituzioni e con le compagnie aeree, si è dotato di una rete di collegamenti invernali più ricca e varia che mai, è motivo di orgoglio, oltre che di grande speranza per il futuro. Crediamo di essere sulla strada giusta per andare incontro in misura sempre maggiore al grande fabbisogno di mobilità espresso nel tempo dai sardi e da coloro che – ogni anno più numerosi – vengono in Sardegna per lavoro o turismo. Da tempo diciamo che la destagionalizzazione è un elemento chiave dello sviluppo dell’economia della nostra isola, troppo spesso condizionata negativamente dalle ridotte possibilità di spostarsi in aereo con orari comodi e tariffe convenienti. Ora, con un network voli di tutto rispetto anche tra novembre e marzo, diamo a tutti, turisti e residenti, opportunità che prima non c’erano”.

Ryanair porta in dote le rotte verso Dusseldorf-Weeze – Niederrhein, Karlsruhe-Baden, Varsavia-Modlin, Siviglia, Valencia e Porto. La città di Colonia è raggiungibile con gli aerei di Eurowings mentre Air Marla propone Malta e Londra Southend. Zurigo è la destinazione di Edelweiss, Napoli è una destinazione voluta da Volotea, Madrid da IberiaExpress e Monaco operata da Lufthansa Ryanair.

Nell’ambito dei voli di linea operati sul territorio nazionale, oltre ai voli della continuità territoriale per Roma Fiumicino e Milano Linate di Alitalia, il network nazionale invernale 2018/19 prevede i collegamenti di Ryanair per Milano-Bergamo, Roma-Ciampino, Pisa, Treviso, Trapani, Bari, Cuneo, Parma, Bologna, Verona e Catania, quello di EasyJet su Milano Malpensa, e Volotea sulle rotte di Torino, Genova, Napoli e infine Verona che verrà operata nella peak winter.

Stabile il mercato charter che durante la stagione invernale movimenterà circa 10.000 passeggeri verso varie destinazioni, europee e non, tra cui Abu Dhabi, Malé, Lisbona e Pointe-à-Pitre.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *