A un architetto di San Gavino il concorso di idee sul logo della Fondazione Oristano

La Fondazione Oristano ha il suo logo ufficiale, lo ha realizzato Luca Usai, architetto di San Gavino Monreale, che ha vinto il concorso di idee per la sua realizzazione, bandito nei mesi scorsi.

Una commissione di esperti (Giulia Contu presidente, Francesco Deriu, Nadia Usai, Valter Mulas e Federico Fadda) ha valutato le 159 proposte presentate scegliendo le 3 più meritevoli e tra queste quella vincitrice.

Ieri sera la scelta del logo è stata formalizzata dal Consiglio di amministrazione della Fondazione Oristano che ha deliberato l’adozione del nuovo simbolo.

Il logo vincitore è stato selezionato perché riconosciuto capace di rappresentare la Fondazione e la sua attività, di essere riconoscibile anche senza il logotipo, di essere in linea con le esigenze della Fondazione, di essere facilmente replicabile per tutti gli usi, di esser riproducibile, versatile e leggibile.

Per il Presidente della Fondazione Oristano Andrea Lutzu “tra le tante proposte presentate, quella scelta dalla giuria risponde in pieno alle aspettative e alla necessità di declinarla graficamente in maniera efficace accompagnando tutte le iniziative turistiche e culturali, prima fra tutte la Sartiglia, che rappresentano la città”.

La proposta di Luca Usai rappresenta uno dei simboli più legati alla cultura oristanese, la stella della Sartiglia, i cui principali elementi sono creati dal gioco delle lettere F e O, le iniziali di Fondazione Oristano.

La giuria ha assegnato il secondo premio a Lorenzo Dessì di Cagliari e il terzo a Umberto Nucaro di Cava dei Tirreni.

Alla proposta prima classificata è stato assegnato un premio di 3500 euro, alla seconda di 1000 euro e alla terza di 500 euro.

Le 159 proposte faranno parte di una mostra on line.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: