ADICONSUM Sardegna, Col caro bollette aumentano i prezzi nell’Isola

0 0
Read Time:1 Minute, 15 Second

Il caro-bollette fa salire in Sardegna i prezzi della colazione, con caffè, cappuccini e panini che registrano rincari, diversificati a seconda della città.

Lo afferma Adiconsum Sardegna, che sulla base dei dati Mise ha svolto una indagine sui listini praticati dai bar di Sassari e Cagliari, per capire come siano cambiati i listini al dettaglio nell’ultimo anno.

Nel 2021 un caffè costava in media 1,06 euro nei bar di Sassari, 1,29 euro il cappuccino e 3,22 euro un panino – spiega Adiconsum – Oggi sempre a Sassari per un caffè espresso si spendono in media 1,16 euro, con un aumento del +9,4% in un solo anno, per il cappuccino 1,40 euro (+8,5%) e 3,92 euro per un panino (+21,7%).

Situazione molto diversa a Cagliari: il prezzo del caffè si è mantenuto pressoché costante (da 1,06 euro a 1,07 euro) mentre è cresciuto il costo di un cappuccino: da 1,26 a 1,30 euro, +3,2%.

“In generale tutto il settore della ristorazione e del food sta registrando in Sardegna sensibili rincari – spiega il presidente Giorgio Vargiu – Questo perché il caro-bollette aggrava i costi energetici in capo a gestori di bar e ristoranti, costi che vengono poi scaricati sui consumatori attraverso i listini al dettaglio. Anche le materie prime, dal caffè allo zucchero al latte, risultano più costosi, determinando quindi aumenti che rendono più salata per i consumatori sardi la colazione o la pausa-caffè al bar”.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: