Aeroporto di Cagliari, novità e tante conferme per l’Estate 2018

Dopo gli oltre 4 milioni di passeggeri transitati, l’Aeroporto di Cagliari presenta l’offerta relativa alla prossima stagione estiva introducendo delle novità e ampliando il network degli anni passati.

Per la stagione delle vacanze, sono previsti 37 vettori per un totale di 72 destinazioni (52 quelle internazionali) con un incremento del 12% rispetto all’estate 2017.

Le nuove destinazioni conducono a Parigi Charles De Gaulle (ogni giorno con la presenza di Air France), Mosca Domodedovo (bi-settimanale con S7), Manchester (bi – settimanale con Ryanair), Bordeaux e Lione (settimanale,Volotea), Malta e Londra Southend (bi-settimanale per entrambi con Air Malta) e Berlino Tegel (tri-settimanale con Easyjet).

Confermate tutte le altre rotte internazionali, sul traffico nazionale, oltre alle consolidate destinazioni, si inaugura un nuovo volo operato per Venezia da Easyjet.

A tutto ciò si aggiungono le conferme dei voli charter a cui si aggiungono il ritorno del tri – settimanale di British Airways per Londra Heatrow e i due nuovi per Amsterdam (Corendon Dutch Airlines) e Nantes (Enter Air).

Maurizio De Pascale, numero uno della Camera di Commercio di Cagliari, dice: ”Abbiamo raggiunto e superato nel 2017 lo storico traguardo dei 4.000.000 di passeggeri. Il risultato è frutto dell’attento lavoro di programmazione che Sogaer ha portato avanti negli ultimi anni”.

Gabor Pinna, presidente della società di gestione dello scalo cagliaritano, aggiunge: ”Abbiamo lavorato per poter confermare il maggior numero di collegamenti. Ci siamo concentrati soprattutto sul consolidamento e sull’ampliamento delle rotte internazionali. I dati dell’anno appena trascorso sono un’ottima base di partenza per poter offrire connessioni annuali con le principali città europee e aumentare le frequenze sui più importanti hub internazionali”.

Alberto Scanu, Ad Sogaer, conclude cosi: “Gennaio ha fatto registrare il record di sempre rispetto agli anni passati. 230.810 passeggeri che corrispondono al +9,5% di crescita con il segmento internazionale che registra un +58,7%”. E’ un incremento significativo per consolidare e ampliare il panorama delle compagnie aeree presenti sullo scalo.”

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *