Aeroporto, Sogaer per la sostenibilità ambientale: ecco il secondo Ambulift elettrico

0 0
Read Time:1 Minute, 8 Second

Il Gruppo SOGAER ha improntato da tempo le proprie attività precipue, operative
e tecniche, sulla base della sostenibilità, promuovendo una cultura di
responsabilizzazione e di impegno attivo per la salvaguardia dell’ambiente, come
previsto dalla stessa certificazione ambientale UNI ISO 14001.


In linea con questa scelta, SOGAER ha deciso di potenziare, a partire da oggi, il
servizio per la movimentazione, nel piazzale aeromobili, dei passeggeri a
ridotta mobilità (PRM) con l’utilizzo di un secondo Ambulift elettrico.

Questa mattina è avvenuta la consegna di un nuovo Ambulift elettrico alla
presenza di Renato Branca, Amministratore delegato SOGAER, Franco Cesarini
Presidente AVIOGEI e Andrea Cesarini CEO AVIOGEI, azienda italiana leader nella
produzione di attrezzature aeroportuali da oltre 50 anni.


Questo ulteriore green step, si inserisce in un ben più ampio progetto di Sogaer,
che spazia dall’efficientamento della rete di monitoraggio dell’inquinamento
atmosferico ed acustico, alla riduzione dei consumi idrici ed elettrici, fino alla
riqualificazione del parco auto aziendale, inserendo vetture elettriche.

Renato Branca, Amministratore Delegato di SOGAER, società di
gestione dell’Aeroporto di Cagliari, ha dichiarato: “Questa importante
acquisizione di un secondo Ambulift elettrico dimostra ancora una volta la
direzione che abbiamo intrapreso. L’approccio sostenibile nella gestione
dell’attività aeroportuale ha fatto registrare negli ultimi anni riduzioni superiori al
50% della CO2 emessa, come riconosciuto dalla certificazione della Airport
Carbon Accreditation” di cui, peraltro, dopo la prima assegnazione del 2016,
abbiamo di recente ottenuto il rinnovo, da parte di WSP – ACI Europe.”

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: