Al Centro Culturale di Oristano, THE SEARCH Un film di Diego Pani

SINOSSI
Ogni anno, centinaia di musicisti blues di tutto il mondo partecipano all’International Blues Challenge, concorso ad eliminazione che va in scena nei tanti club di Beale Street, a Memphis, in Tennessee. La rassegna offre ai musicisti ed appassionati di musica blues una occasione per affrontare un viaggio nel profondo sud degli Stati Uniti, la terra che ha dato i natali a molti bluesmen leggendari e che ha conosciuto la stagione più importante della storia di questa musica.
The Search è il racconto di un viaggio compiuto nel Deep South da due musicisti sardi, il duo sulcitano Don Leone. In viaggio tra Tennessee, Mississippi e Louisiana, racconta un paesaggio culturale ancora estremamente ancorato alla memoria di quei musicisti iconici che hanno abitato le città e le campagne di questo enorme pezzo di America. Questo è lo scenario in cui i Don Leone si muovono per la prima volta, grattando la superficie di quello che è un mondo musicale complesso, alla ricerca del proprio blues.

The Search è frutto di una esperienza di ricerca nel Deep South degli Stati Uniti durata due anni, il cui risultato è al centro del montaggio di un documentario audiovisuale.
Lo scopo primario della mia indagine era quello di raccogliere interviste sul concetto di “Ricerca”, relativo alla ricerca sulla musica in cui ogni musicista è coinvolto (ricerca su un determinato brano, una melodia, uno stile esecutivo). Nel caso di The Search il concetto di ricerca è legato espressamente al viaggio che tanti appassionati e musicisti blues compiono negli Stati Uniti, alle loro aspettative e alla loro “ricerca” (o meglio, pellegrinaggio) su quel terreno che è la culla della musica che amano.
Nel materiale audiovisuale raccolto, l’esperienza di due giovani musicisti sardi viene rappresentata in relazione a quella propria di musicisti, organizzatori, ricercatori che vivono nel profondo sud degli Stati Uniti, personaggi profondamente legati a quei luoghi iconici. Dai racconti del bluesman Watermelon Slim, alle ricerche sulla musica blues del professore e
Grammy winner David Evans.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: