Alessandra Zedda (Forza Italia): sì alla Città metropolitana di Sassari, ma Ats torni a Cagliari

La capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale, Alessandra Zedda, mette spalle al muro la maggioranza da eventuali passi falsi: <<Con l’approvazione della Città Metropolitana di Sassari occorrerebbe rivisitare la geografia dell’assetto degli  enti>>. La numero uno degli azzurri dice sì alla promozione del capoluogo turritano ma a una condizione: <<L’azienda unica della sanità sarda, che ha il suo centro nel nord dell’Isola per colmare l’assenza della Città metropolitana, deve tornare a Cagliari – spiega Zedda – E’ un passo fondamentale, in attesa dell’azzeramento della riforma sanitaria che sarà attuato dal centrodestra>>. Mercoledì l’epilogo finale della partita nell’aula di via Roma. Le tensioni continuano ad essere all’ordine del giorno, con il banco che rischia di saltare, ma la capogruppo degli azzurri chiarisce: <<Siamo a favore della Provincia di Olbia Tempio, così come della istituzione della nuova veste per Sassari – conclude Zedda – ma si dovranno bilanciare gli equilibri di questa scelta con l’assegnazione a Cagliari dell’Ats>>.

print

One thought on “Alessandra Zedda (Forza Italia): sì alla Città metropolitana di Sassari, ma Ats torni a Cagliari”

  1. Ci hanno portato a votare di togliere le province regionali e adesso tocca a rimetterle… ma perchè non le hanno lasciate l’altra volta… e comunque bisogna migliorare i treni, non si possono rimettere i treni piccoli dove funzionavano prima? Cioè non per il trenino verde, sempre! Di linea, per andare a Sadali ad esempio, tutti i giorni.
    Grazie, Camo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *