Anche E-Distribuzione (Gruppo Enel) partecipa al Festival della Scienza di Cagliari.

Cagliari.  E-Distribuzione, la più grande società in Italia nel settore della distribuzione di energia elettrica, da sempre all’avanguardia nell’applicazione delle nuove tecnologie in ambito energetico, partecipa alla XII Edizione del Festival della Scienza di Cagliari dove sarà presente con uno spazio dedicato in Piazza dei Centomila con Open Meter, il contatore elettronico di ultima generazione che permette una migliore consapevolezza dei propri consumi e abilita i servizi di domotica, e con la presentazione delle novità nel mondo dell’energia con degli interessantissimi laboratori sulle nuove tecnologie in uso come la realtà virtuale e la robotica.

Cagliari è infatti una delle prime città 100% Open Meter, con 86.000 contatori installati grazie alle notevoli risorse impegnate per oltre 2 anni. E-Distribuzione ha ormai chiuso il piano delle sostituzioni a Cagliari e nel corso del Festival della Scienza coglie l’opportunità per presentare i vantaggi di Open Meter alla cittadinanza, offrendo anche attività di approfondimento e di edutainment, in particolare verso il target delle scuole.

Nei giorni 8/9/10 novembre nello spazio in Piazza dei Centomila si potrà pertanto scoprire Open Meter, il contatore 2.0 di nuova generazione, attraverso quiz, laboratori tematici, la possibilità di partecipare al Meter Game e di vincere dei gadget. Sarà inoltre disponibile un servizio navetta gratuito andata e ritorno che permetterà ai visitatori di trasferirsi facilmente dall’EXMA’ a piazza dei Centomila.

Per i visitatori sarà inoltre possibile provare la realtà virtuale, che in E-Distribuzione è una tecnologia utilizzata quale innovativa modalità formativa che, offrendo sul visore 3D immagini ed ergonomia, consente un’esperienza completamente “immersiva” capace di avvicinare il confine tra il mondo reale e quello virtuale.

Ad oggi sono stati installati in Italia più di 13 milioni di contatori di seconda generazione Open Meter, che dispongono di funzionalità avanzate per migliorare la qualità complessiva dell’intero sistema elettrico, una rete in grado di distribuire energia in modo sicuro, efficiente, sostenibile ed economicamente vantaggioso, in grado di abilitare la diffusione di una serie di servizi d’importanza strategica per la realizzazione delle città intelligenti del futuro, e fornisce ai clienti informazioni sempre più puntuali per il monitoraggio dei consumi, abilitando servizi innovativi per la smart home.

Il Festival della Scienza è inoltre l’occasione per rimarcare ancora una volta la vicinanza e l’attenzione di un’azienda tecnologicamente avanzata come E-Distribuzione alla Sardegna, offrendo un servizio elettrico sempre più efficiente.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: