Appaltati i lavori per la manutenzione delle strade di Oristano

0 0
Read Time:2 Minute, 33 Second

Il Comune di Oristano ha aggiudicato i lavori per il primo stralcio funzionale della manutenzione e messa in sicurezza della viabilità urbana della città e delle frazioni.
L’appalto è stato aggiudicato all’impresa CLM di Orosei che ha presentato un’offerta di 750 mila euro con un ribasso del 25,721 % sull’importo complessivo di un milione 30 mila euro.

“Si tratta del progetto approvato dalla Giunta comunale nelle scorse settimane che riguarda un lungo elenco di strade che, soprattutto dopo le ultime piogge, necessitano di un intervento urgente – spiega il Sindaco Massimiliano Sanna -. Il progetto, finanziato con un mutuo di 600 mila euro della Cassa depositi e prestiti e 700 mila euro dalla Regione, è il primo stralcio funzionale di uno più ampio approvato nello scorso mese di aprile da 2 milioni 100 mila euro. Il problema della percorribilità delle strade della città e delle frazioni è prioritario e per questo siamo impegnati nella ricerca di nuove risorse per poter effettuare un programma ampio su tutta la città e le frazioni”.

“Si tratta di un intervento importante sul fronte degli interventi di manutenzione e rifacimento per garantire la percorribilità delle strade, spesso compromessa dalle precarie condizioni del manto, della segnaletica orizzontale e verticale e in alcuni casi anche della struttura della carreggiata – precisa l’Assessore alla viabilità Ivano Cuccu -. Spesso lo stato di degrado della viabilità urbana dipende dal mancato smaltimento delle acque meteoriche, dovuta ai punti di raccolta realizzati con le bocche di lupo, che non filtrano le acque in ingresso ai pozzetti, con il conseguente intasamento ed il mancato smaltimento delle acque. Anche la percorrenza pedonale è fortemente penalizzata dallo stato di degrado della pavimentazione dei marciapiedi e della segnaletica relativa agli attraversamenti”.

“Il progetto prevede interventi in numerose strade della città e delle frazioni – aggiunge l’Assessore ai Lavori pubblici Simone Prevete -. La scelta progettuale ha cercato di privilegiare le strade che presentano maggiori criticità, contestualizzando la necessità di intervento con la mole di traffico veicolare e pedonale, cercando anche di dare continuità a quanto realizzato con precedenti appalti, in modo che le lavorazioni previste possano costituire il completamento o la prosecuzione di quanto già realizzato. Tra gli interventi più rilevanti quello per un lungo tratto della via Cagliari (da piazza Manno al mercato comunale di via Costa), via Solferino, piazza San Martino, a Silì, Nuraxinieddu, Massama e Donigala”.

È prevista la manutenzione o il risanamento del manto danneggiato, il risanamento dello strato di collegamento o dell’intero pacchetto strutturale danneggiato per cedimenti dovuti ad interventi nei sottoservizi ripristinati in maniera approssimativa, sostituzione delle bocche di lupo con caditoie a pozzetto prefabbricato e griglia carrabile, rifacimento, adeguamento o integrazione della segnaletica, risanamento e manutenzione della pavimentazione dei marciapiedi ed eventualmente delle cordonate. Inoltre, è previsto lo spostamento o l’eliminazione degli ostacoli (pali di sostegno di impianti tecnologici o di segnalazione, dissuasori, panchine, ceppaie) che limitano la fruizione dei marciapiedi, impedendo il passaggio dei pedoni, realizzazione di scivoli, in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, per il superamento del dislivello strada-marciapiede, per consentire l’attraversamento della carreggiata ai disabili.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: