ArTheaterSardiniaNet presenta cinemANIMEshōn

0 0
Read Time:2 Minute, 2 Second

Su progetto e coordinamento scientifico a cura di Emanuele Ortu e Maurizio Ortu, con la direzione artistica Andrea Meloni, dal 3 ottobre al 21 dicembre 2019 è in programmazione a Cagliari, la 2a edizione della rassegna cinemANIMEshōn, articolata in attività comprendenti Cinema, Divulgazione, Giochi da Tavolo, Videogames, Dj set.

Giovedì 3 ottobre 2019, presso la Cineteca Sarda – Società Umanitaria in viale Trieste 118 a Cagliari, alle ore 19.30 si svolgerà la conferenza di inaugurazione dal titolo “Anime e manga ieri oggi e domani” con interventi a cura di Fabio Attoli, Stefania Costa, Bepi Vigna e Maurizio Ortu; introduzione a cura del direttore artistico Andrea Meloni. L’incontro verrà coordinato da Emanuele Ortu; a seguire, alle ore 20.30, verrà proiettato “Kimba il leone bianco” di Toshi Takeuchi, visione consigliata dai 9 anni fino agli adulti, ingresso € 5,00.

La rassegna ha come oggetto gli anime, genere nato alla fine degli anni 70 in Giappone, perché il genere – fino dal suo nascere – ha prodotto un indiscusso fascino in Europa diventando un punto di riferimento per le generazione di quegli anni, fino ad aumentare la propria diffusione e popolarità ed arrivare ai giorni nostri.

Si tratta di un genere intergenerazionale, di un fenomeno che ha saputo imporsi con produzioni di forte impatto mediatico, in alcuni casi con vere e proprie opere d’arte, coronato da un lato dal Leone d’oro alla carriera per H. Miyazaki e dalla presenza sempre maggiore sui maggiori network.

La produzione di anime e di fumetti giapponesi negli anni 70/80 mutua e prende ispirazione dai grandi classici della letteratura di genere europea, offrendo nuovi sguardi su tematiche che hanno formato intere generazioni. Contemporaneamente gli anime hanno saputo toccare alcuni dei grandi momenti storici europei e mondiali: dalla rivoluzione francese sino alla nascita dell’industria contemporanea, per poi preseguire sino alla seconda guerra mondiale o ancora temi e fenomeni sociali odierni come quelli relativi alla sessualizzazione precoce dei minori.

CinemANIMEshōn si suddivide in due momenti: lo sguardo del Giappone sulla letteratura di genere e lo sguardo del Giappone sui grandi fenomeni storici avvenuti in Europa; obiettivo della rassegna, quello di far conoscere i grandi classici degli anime, offrire uno spaccato storico della produzione, connettere i grandi classici alla produzione, diffondere la cultura del cinema di animazione, rafforzare il rapporto letteratura-cinema.

La rassegna che si snoderà in due mesi di appuntamenti a cadenza settimanale si concluderà il 21 dicembre 2019.

Alberto Porcu Zanda

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: