Asili Nido: Cagliari dà il via all’open day virtuale

Cagliari. Con l’apertura ormai prossima del bando per l’iscrizione agli asili nido i nidi comunali o convenzionati, anno educativo 2021/2022, si rinnova online l’appuntamento con l’open day. In questo modo “le famiglie possono conoscere e scegliere meglio le strutture e l’offerta educativa per i loro piccoli”, da 3 a 36 mesi.

A spiegarlo il sindaco Paolo Truzzu. “Ancora una volta – ha aggiunto stamani incontrando i giornalisti al Municipio di via Roma 145 – questa Amministrazione testimonia la grande attenzione verso le famiglie, verso sopratutto i più giovani. Abbiamo garantito per la prima volta dal 2019, l’inserimento di tutti i bambini negli asili e cercheremo di continuare a farlo nonostante le difficoltà di bilancio”.

Insomma, “l’obiettivo di questa iniziativa è incrementare le iscrizioni agli Asili Nido, per sostenere le famiglie. In particolare le donne – ha concluso il sindaco Truzzu – in modo da conciliare i tempi della vita e del lavoro”.

“Per la prima volta abbiamo istituito nel sito internet del Comune di Cagliari – ha poi puntualizzato Rita Dedola, assessora alla Pubblica istruzione – una sezione dedicata agli Asili Nido. È un servizio fornito a tutti i genitori, che consente di fare accesso virtuale a tutte le strutture, nidi e micronidi”.

Attraverso la sezione “Amministrazione / Luoghi / Luoghi per la formazione” del portale istituzionale www.comune.cagliari.it (link più sotto), si può dunque “entrare” all’interno delle strutture educative. Una trentina in tutto, sempre disponibili e aggiornate periodicamente.

In ogni momento, le famiglie possono così conoscere l’offerta di ciascun nido o micronido e la composizione delle equipe educative, ha spiegato la dirigente del servizio Pubblica istruzione Manuela Atzeni. Ma anche, sapere: se le cucine sono interne e se utilizzano prodotti biologici; se ci sono sezioni di lingua inglese e se sono previsti centri estivi. E grazie alle mappe interattive, dove sono eventualmente situati e come arrivare ai nidi, quali sono le modalità di accesso, quali i numeri di telefono e gli indirizzi di posta elettronica per prendere appuntamento o richiedere informazioni ulteriori.

Le iscrizioni dei bimbi 3/36 mesi “partiranno da lunedì 7 e resteranno aperte sino al 30 giugno 2021”, ha annunciato la dirigente comunale. Però, la grande novità di quest’anno sarà che “i nuovi nati potranno essere iscritti agli asili nido e micrinido, durante il corso di tutto l’anno educativo”.

Per Stefania Loi, consigliera comunale e presidente Commissione Pari opportunità, l’iniziativa presentata questa mattina di sabato 5 giugno, “fa doppiamente piacere”. Intercetta infatti nello stesso tempo, sia le esigenze delle famiglie, che delle pari opportunità tra uomini e donne.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: