Assegnati 2 milioni di euro alla neuroscienziata e farmacologa cagliaritana Miriam Melis per proseguire nei suoi studi

0 0
Read Time:51 Second

La notizia di un successo di rilievo internazionale, è giunta ieri dall’European Research Council. Assoluta protagonista la neuroscienziata e farmacologa cagliaritana Miriam Melis (dipartimento di Scienze biomediche di UniCa), a cui è stato assegnato un Consolidator Grant di 1.999.138 euro per proseguire con indipendenza scientifica nei suoi studi.

La scienziata, classe 1971, è la prima a portare a Cagliari un riconoscimento di tale portata, quest’anno unica italiana premiata nel campo delle neuroscienze.

Con il finanziamento del progetto Redirect, l’European Research Council ha riconosciuto le grandi possibilità di questa ricerca di frontiera e confermato la sua indipendenza scientifica. In passato altri studiosi e studiose dell’Isola hanno raggiunto questo tipo di riconoscimento, continuando però (tranne un caso, di livello Erc Starting) i loro studi e portando i finanziamenti ottenuti in centri di ricerca lontani dalla Sardegna e dall’Italia. Miriam Melis si propone invece di rimanere all’Università di Cagliari, dove conta di poter attrarre anche giovani talenti, sardi e italiani di significativo valore, attualmente all’estero.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: