Autismo. L’83% dei disturbi dello spettro autistico dipende da fattori ereditari

0 0
Read Time:1 Minute, 36 Second

Una ricerca americana condotta su milioni di persone conferma che il disturbo dello spettro autistico, autismo, dipende in larghissima misura da fattori ereditari

L’87% dei disturbi dello spettro autistico dipende da tratti genetici. Solo in una piccola misura occorre trovare una spiegazione in fattori esterni, come l‘esposizione ad agenti inquinanti quando si è ancora nella pancia della mamma.

Questi dati sono frutto di un lavoro imponente svolto da Sven Sandin della Icahn School of Medicine at Mount Sinai di New York, pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica JAMA, che punta il dito sui fattori ereditari come principali responsabili dell’autismo.

Più di 6.000.000 di persone analizzate

Il nuovo studio ha coinvolto 37.570 coppie di gemelli, 2.642.064 coppie di fratelli (non gemelli), 432.281 coppie di fratelli con stessa madre e padre diverso, 445.531 fratelli con stesso padre ma madre diversa, e 14.516 diagnosi di autismo nell’intero campione.

I criteri della ricerca

Studiare gemelli e semplici fratelli è il metodo classico in uso per soppesare il ruolo di fattori esterni (ad esempio esposizione a certe sostanze, determinate abitudini, infezioni contratte etc) e di carattere ereditario nella presenza o assenza di una certa malattia. Questo perché i gemelli identici hanno Dna praticamente identico. Invece, i fratelli non gemelli condividono lo stesso Dna per circa il 50%. I fratellastri invece per circa il 25%. Quindi la presenza nella fattispecie di autismo in uno solo della coppia di fratelli potrebbe essere riconducibile anche a differenze genetiche tra loro.

I risultati

Dallo studio è emerso che il rischio di due fratelli di essere entrambi autistici sale al crescere della loro somiglianza genetica. È quindi più basso tra mezzi fratelli (quelli che hanno solo un genitore in comune), maggiore tra fratelli e massimo tra gemelli. Complessivamente, quindi, alla luce dei risultati è stato evidente che il legame genetico sia fondamentale mentre conta poco l’influenza ambientale.
Fonte: ok-salute.it

print

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: