Banche, Credem investe in Sardegna. Mercoledi apre la filiale di Nuoro

15 mila clienti, 1 miliardio di euro di masse e 20 nuovi professionisti da assumere. E’ su queste direttrici che Credem intende agire in Sardegna nel prossimo triennio.

Nonostante un periodo economicamente non florido, il gruppo bancario privato è cresciuto in Sardegna con un aumento del 30% della raccolta e del 35% dei prestiti. Forte di questo risultato, mercoledì 19 sarà aperta una nuova sede nel centro di Nuoro in un’area ad elevato potenziale, a dodici anni di distanza dall’inaugurazione della sede cagliaritana.

Ad oggi, nell’isola sono presenti cinque filiali più una di Banca Euromobiliare, un centro imprese per la gestione della clientela corporate e un centro imprese per la clientela small business, la rete di consulenti finanziari e gli agenti, specializzati nel credito ai privati, di Avvera. L’apertura della nuova filiale a Nuoro testimonia l’impegno di Credem nel perseguimento degli obiettivi di crescita.

L’inaugurazione della sede barbaricina sarà in Galleria Emanuela Loi 11, saranno presenti il direttore della filiale Giuseppe Pala, il direttore territoriale centro sud Italia di Credem Luca Trotta, il capo mercato retail Sardegna Maria Antonietta Aiello, il titolare del centro imprese Dante Manna, il responsabile del centro small business Emma Campus ed il capo mercato dei consulenti finanziari Gavino Devilla.

“Siamo molto soddisfatti dello sviluppo del progetto di Credem in Sardegna e degli importanti risultati raggiunti nel corso degli anni”, ha dichiarato Luca Trotta, direttore territoriale del centro sud Italia di Credem, “vogliamo continuare a consolidare la nostra presenza in una regione con grandi opportunità di crescita. Siamo orgogliosi dell’apertura di Nuoro, dimostrazione del successo del Gruppo e degli impegni futuri sul territorio sardo. Il Gruppo Credem è capace di offrire una gamma di servizi completi e all’avanguardia nell’ambito della gestione del risparmio. Inoltre in un territorio così ricco di risorse diamo grande rilevanza all’assistenza alle piccole e medie imprese, specialmente a quelle aziende votate all’export nel settore agricolo e alimentare. Siamo molto attenti all’aspetto dei prestiti ai privati e dei mutui per i quali possiamo offrire una consulenza specializzata che risponda a tutte le esigenze legate al benessere finanziario dei nostri clienti” ha concluso Luca Trotta.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: