Bari Sardo. Un caso positivo a scuola: apertura rinviata

A Bari Sardo la scuola ha dovuto chiudere i battenti per il rischio contagio e sospendere le lezioni ancor prima di iniziarle. All’Istituto Comprensivo Emilia Pischedda di Bari Sardo è giunta la notizia della positività di una persona operante all’interno del plesso scolastico, e così il primo cittadino a disposto il differimento, temporaneo e precauzionale, per l’anno scolastico 2020/2021, dell’inizio dell’attività didattica di tutte le Scuole, di ogni ordine e grado, presenti sul territorio comunale di Bari Sardo.

Il sindaco, Ivan Mameli, lo ha comunicato nel sito istituzionale dell’ente:

  • Si comunica alle famiglie che, a seguito della comunicazione, da parte del Servizio  Igiene Pubblica dell’ASSL di Lanusei, di un caso di positività al COVID-9, di un cittadino di Bari Sardo, appartenente al mondo della scuola, in servizio presso il locale Istituto Statale Comprensivo, con Ordinanza del Sindaco n. 45 del 19.9.2020 è stato disposto il differimento, temporaneo e precauzionale, per l’anno scolastico 2020/2021, dell’inizio dell’attività didattica di tutte le Scuole, di ogni ordine e grado, presenti sul territorio comunale di Bari Sardo.
    Tale provvedimento, a salvaguardia della salute degli alunni e del personale docente e non docente, ha carattere esclusivamente prudenziale, al fine di scongiurare e prevenire il diffondersi di eventuali contagi, essendo volontà dell’Amministrazione Comunale garantire una riapertura dei plessi scolastici e l’avvio dell’attività didattica delle Scuole di Bari Sardo in assoluta sicurezza.
print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: