Borse di Studio, Wep consegna il premio a Lavinia Tomba del Liceo Dettori

0 0
Read Time:2 Minute, 41 Second

WEP, organizzazione leader nel settore degli scambi culturali e linguistici nel mondo, offre anche quest’anno agli studenti più brillanti e meritevoli borse di studio su tutto il territorio italiano per il programma scolastico all’estero.

Ieri a Cagliari, presso il Liceo Classico “D.M. Dettori”, alla presenza della Dirigente Scolastica Monica Ruggiu, è stata consegnata una borsa di studio WEP a Lavinia Tomba, studentessa modello che ha deciso di trascorrere cinque mesi negli States nell’inverno 2023 con il Programma Exchange High School. Lavinia Tomba, studentessa sedicenne di terza superiore, è stata scelta in base all’esito del colloquio di selezione, per le motivazioni e la predisposizione che ha mostrato verso l’esperienza, i voti dei due anni scolastici trascorsi, l’accuratezza, la puntualità della compilazione del dossier di partecipazione e la competenza linguistica. Il valore del contributo WEP assegnato a Lavinia è di 1.000 euro, per premiarla del lavoro svolto durante l’anno e per agevolarla nell’accesso ai programmi scolastici.

Come Lavinia a Cagliari, ogni anno oltre 2000 ragazzi in tutta Italia vivono l’esperienza dello scambio culturale con WEP. In particolare, per il 2022 il numero di borse di studio WEP cresce sensibilmente da 39 assegnate nel 2021 a 273, che saranno declinate per diversi importi quali: 5 borse di studio da 5.000€, 8 borse di studio da 2.500€, 10 borse di studio da 2.000€, 25 borse di studio da 1.500€, 50 borse di studio da 1.000€, 75 borse di studio da 750€, 100 borse di studio da 500€. 

Con l’High School Program Exchange gli studenti hanno l’opportunità di migliorare la conoscenza di una lingua straniera e di vivere per un anno, un semestre o un trimestre all’estero, a stretto contatto con una cultura diversa dalla loro. Per tutta la durata del soggiorno, infatti, i ragazzi vengono ospitati da una famiglia e seguono i corsi in una scuola locale. I programmi High School diventano l’occasione perfetta per conoscere gli usi, i costumi e le abitudini di un paese diverso dal proprio. Fare un periodo all’estero per i ragazzi è una vera e propria sfida che richiede adattamento e rispetto per il paese ospitante, e che permette una crescita a 360°: personale, linguistica e culturale.

“La nostra scuola è sempre attenta alle esperienze di studio all’estero e più in generale all’internazionalizzazione dei percorsi formativi, riconoscendone l’elevato valore personale e culturale. In particolare Lavinia frequenta una delle due sezioni Cambridge in cui il curriculum tradizionale del Liceo Classico è ampliato con lo studio di altre materie in lingua inglese e con stages all’estero; questa prossimo semestre negli USA le permetterà di confrontarsi con un sistema scolastico diverso dal nostro e soprattutto di fare un’esperienza di vita straordinaria”, afferma la Dirigente Scolastica del Liceo Classico “D.M. Dettori” di Cagliari.

Giovedì 17 novembre si terrà, inoltre, presso la sede EXMA (Via San Lucifero 71, 09127 Cagliari) il WEP Infoday. Dalle 15:30 alle 18:00 sarà possibile avere maggiori informazioni sulle modalità di accesso per gli studenti per un anno di istruzione all’estero e sul bando di borse di studio promosse dall’INPS, ITACA.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: