Buddusò apre le porte ai turisti: due giorni di eventi, venerdì 3 e sabato 4 giugno

0 0
Read Time:2 Minute, 26 Second

Tutto pronto a Buddusò per due giorni di festa, con tante persone in arrivo nel paese della bassa Gallura che potranno scoprire le tradizioni, il folklore, la gastronomia, l’artigianato e il territorio locale. Venerdì 3 e sabato 4 giugno, in contemporanea con la vetrina mondiale offerta dal World Rally Championship, si rinnova l’appuntamento con Artes in Carrera, all’insegna della Sardegna più vera.

L’evento è promosso dal Comune e della Proloco di Buddusò, con il sostegno della Fondazione di Sardegna e della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato P.I. BB. CC., e con il coordinamento organizzativo dell’Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo. La giornata di sabato 4 coinciderà con la Festa del Borgo promossa dal C.I.P.N.E.S. – di cui il Comune di Buddusò è socio – e dall’Assessorato al Turismo artigianato e Commercio della Regione Sardegna nell’ambito del programma di Marketing regionale “Insula – Sardinia Quality World”.

Due giorni per mettere in mostra la storia, la cultura, le tradizioni e gli antichi mestieri di Buddusò, ai tanti visitatori che saranno in città ad assistere il rally, ma anche a tutti coloro che non sono interessati ai motori ma vogliono scoprire le peculiarità del paese sull’altopiano. Un weekend durante il quale il Paese apre le sue porte a turisti e vacanzieri, tra prodotti tipici e spettacoli, musica ed esibizioni, e con la partecipazione di Tommy Rossi, che interpreterà il ruolo di speaker per trascinare il pubblico per tutta la durata della manifestazione. Un cartellone corposo, capace di coinvolgere persone di tutte le età.

Venerdì 3 giugno è in programma la manifestazione itinerante, con partenza prevista per le ore 16 da piazza Monumento, per proseguire poi in piazza Fumu e lungo il corso Vittorio Emanuele, in cui verranno offerte degustazioni di prodotti tipici dell’enogastronomia locale. Durante la serata è anche prevista l’esibizione di diverse associazioni folkloristiche, di Buddusò, Ollolai e Oliena, per concludersi poi con lo spettacolo di Soleandro in piazza Fumu, a partire dalle 21.

Sabato 4 giugno stesso orario e stesso percorso per il bis del corteo itinerante, con altri gruppi folk, in rappresentanza di Nuoro, Neoneli e Guspini. Alle 17 in piazza Fumu è in programma l’attesissima esibizione delle più note maschere tradizionali sarde, Mamuthones e Issohadores, a cura dell’associazione Atzeni di Mamoiada. Dalle 18.45 nuovamente spazio alla musica e all’animazione artistica ed enogastronomica, in collaborazione con il C.I.P.N.E.S. Gallura – Consorzio Industriale Provinciale Nord Est Sardegna e l’Assessorato al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna, che curano il progetto ‘Alla scoperta dei borghi della Sardegna’ del programma regionale Insula Sardinia Quality world: per la kermesse artistico-musicale si parte con i Fantafolk e, a seguire, l’evento artistico ‘Sardegna ieri e oggi’, che abbina sfilate di moda di atelier, sartorie e arti orafe con il concerto di Cordas et Cannas.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: