Cagliari. Algerino rientra in Italia prima del tempo previsto: arrestato

0 0
Read Time:45 Second

Cagliari. In relazione ai recenti sbarchi di immigrati clandestini che hanno raggiunto le coste del sud Sardegna a bordo di vari barchini, nella giornata di ieri è stato tratto in arresto un cittadino algerino di anni 23, poiché respinto dal territorio nazionale nel 2019 e rientrato in Italia prima del previsto periodo di autorizzazione al reingresso (tre anni).

L’algerino, una volta sbarcato a Sant’Antioco è stato condotto presso il Centro di Accoglienza di Monastir, dove è stato posto in quarantena nel rispetto delle procedure anti covid-2019. Nei suoi confronti sono state attivate le procedure di identificazione, mediante fotosegnalamento e rilievi dattiloscopici. Al termine delle quali è stata riscontrata la violazione prevista e punita dal Testo Unico sull’Immigrazione (art. 10), e si è quindi proceduto all’arresto dello straniero che è stato convalidato dal Tribunale di Cagliari. Al termine del giudizio direttissimo lo straniero verrà nuovamente espulso.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: