Cagliari. Confronto pubblico al T Hotel,"La pazza storia, dalla lotta al manicomio alla salute mentale di comunità"

0 0
Read Time:2 Minute, 5 Second

La pazza storia, dalla lotta al manicomio alla salute mentale di comunità“, è questo il titolo di un confronto pubblico organizzato, in occasione del trentennale dell’A.S.A.R.P. e del Mese dei Diritti Umani, dall’associazione sarda per l’attuazione della riforma psichiatrica. L’evento si svolgerà Sabato 10 dicembre al T HOTEL. – nella Sala meeting T4 – 1° piano, in Via dei Giudicati a Cagliari. Durante il confronto si svolgerà il reading sui diritti a cura delle studentesse e degli studenti dell’Unione degli Studenti.

Parteciperanno all’incontro:

Gisella Trincas – Presidente dell’ASARP e dell’UNASAM,
Luigi Arru – Assessore Regionale della Salute,
Maria Grazia Giannichedda – Presidente Fondazione “Franco e Franca Basaglia”,
Nerina Dirindin – Senatrice componente Commissione Sanità,
Silvia Ciccu – Redazione Radio Onde Corte,
Giovanna Del Giudice – Presidente CoPerSaMM,
Vito D’Anza – Portavoce Nazionale Forum Salute Mentale,
Ettore Cannavera – Fondatore Comunità “La Collina”,
Roberto Concu – Redazione Radio Onde Corte,
Alessandro Montisci – Direttore Centro di Salute Mentale Cagliari Ovest,
Antonello Pittalis – Responsabile del SRRS del DSMD di Sassari,
Giovanna Murgia – Presidente Cooperativa Sociale Approdi,
Augusto Contu – Direttore Dipartimento di Salute Mentale di Cagliari,
Assunta Signorelli – Psichiatra, consulente Ufficio dei Diritti Asarp,
Veronica Asara – Presidente Senbilmente Onlus,
Claudio Ruggiu – Associazione Heliogabalus,
Antonello Murgia – Portavoce del Mese dei Diritti Umani,
Marco Espa – Presidente Nazionale ABC,
Stefania Matta – Cooperativa Sociale AsarpUno.
Coordina Roberto Loddo ASARP

Alle ore 13.00 è prevista la pausa pranzo e la ripresa dei lavori avverrà alle ore 14.30.

Verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Per maggiori informazioni, la segreteria organizzativa Asarp risponderà ai seguenti numeri di telefono: 3381597287 e 3207721343 e via mail: ass.asarp@tiscali.it

Asarp, Associazione Sarda per l’Attuazione della Riforma Psichiatrica  si è costituita a Cagliari nel 1986 con lo scopo di promuovere la piena attuazione della Legge di Riforma Psichiatrica n°180/78 e di Riforma Sanitaria n°833/78 con la chiusura degli Ospedali Psichiatrici e la creazione dei servizi territoriali previsti dalle leggi di riforma. E’ impegnata nella difesa dei diritti umani e di cittadinanza delle persone che vivono l’esperienza della sofferenza mentale, contro qualunque forma di pratica coercitiva, nella lotta per il superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, per una salute mentale di comunità come raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. L’Asarp è impegnata quotidianamente affinché le persone che vivono l’esperienza della sofferenza mentale non vengano lasciate sole da parte dei loro familiari, da parte degli amici, da parte della società, perché, per farcela, hanno bisogno di aiuto, di amore e di considerazione. E hanno il diritto di guarire.

15391062_10210673034289224_7128227767271180666_n

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: