Cagliari. Il Crocifisso di Pinuccio Sciola nella Basilica di San Saturnino

Cagliari. In occasione delle manifestazioni legate a “La Settimana dei Musei”, venerdì 8 marzo è stato presentato il Crocifisso ligneo realizzato dallo scultore Pinuccio Sciola che è stato sistemato sull’altare della Basilica di San Saturnino in piazza San Cosimo a Cagliari. È stata Giovanna Damiani, Direttore del Polo Museale della Sardegna a fare gli onori di casa dando il via all’iniziativa “Sciola, un’opera lignea per la Basilica di San Saturnino” che si è tenuta all’interno della stessa chiesa. Presenti anche i rappresentanti della Fondazione Pinuccio Sciola.

L’opera era stata acquisita dal Polo Museale della Sardegna poco prima della morte dell’artista di San Sperate, scomparsi nel maggio del 2016, ed è stata destinata alla Basilica paleocristiana di San Saturnino. Il Crocifisso, realizzato in legno di olivastro, presenta peculiarità formali che rimandano all’iconografia medievale del Crocifisso gotico doloroso, molto diffusa in Sardegna. Sciola ha saputo reinterpretarla in chiave moderna, dando una sua lettura artistica al manufatto e regalando allo stesso un forte impatto emotivo con i suoi tratti scolpiti sul legno.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *