Cagliari. Il presidente  del consiglio comunale Tocco, incontra l’associazione F.L.A.Ge. (Figli Liberi dall’Alienazione Genitoriale)

L’apertura di punto d’ascolto dedicato alle famiglie, la proposta una legge regionale che miri a tutelare genitori eminori. E’ quanto ha assicurato il presidente del consiglio comunale Edoardo Tocco ai rappresentanti dell’Associazione Flage (Figli liberi dell’alienazione genitoriale), nel corso di un incontro nella sala convegni di palazzo Bacaredda. L’obiettivo della compagine – fondata da Mariangela Campus, presidente nazionale – è chiaro: <>. Tantissimi i genitori che, nel corso degli ultimi anni, hanno subito l’allontanamento dei figli a causa della manipolazione. Da qui l’esigenza di avere un centro d’ascolto in ambito comunale per i papà e le mamme che si vedono sottratti i loro bambini. Un progetto che il presidente del consiglio comunale porterà avanti con il sindaco Paolo Truzzu e con l’assessore ai servizi sociali Viviana Lantini. <>.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: