Cagliari. Poste Italiane assume consulenti finanziari

0 0
Read Time:2 Minute, 32 Second

Anche a Cagliari e nel Sud Sardegna Poste Italiane seleziona nuovi profili professionali per potenziare gli organici delle molteplici strutture aziendali. Una delle figure attualmente più richieste è quella del consulente finanziario, la cui ricerca è attiva su tutto il territorio nazionale. 

È possibile presentare la propria candidatura entro il 31 maggio tramite il sito https://www.posteitaliane.it/it/carriere.html, dove sono consultabili anche i requisiti, le informazioni sul processo di selezione e le altre posizioni aperte.

Nello specifico della città metropolitana di Cagliari e del Sud Sardegna, attualmente Poste Italiane impiega 100 consulenti finanziari, distribuiti nei 64 uffici postali dotati di sala consulenza. A questi si aggiungono 6 “specialisti consulenti “mobili”, che si muovono nei piccoli comuni del territorio. Una rete di giovani professionisti con un pacchetto di competenze tecniche e commerciali in grado di offrire al cliente non solo attività di promozione e vendita di servizi finanziari e assicurativi ma soprattutto di porsi come punto riferimento per i clienti all’interno di un rapporto di estreme correttezza e trasparenza. 

Tra le ultime assunzioni realizzate in provincia, c’è quella di Roberto Podda, specialista consulente finanziario nell’ufficio postale di Cagliari 9 (via Montesanto). Ventisette anni, di Villasor, una laurea in Economia e Finanza, Roberto è stato assunto da poco più di un anno con un contratto di apprendistato professionalizzante. Lavora a Cagliari da cinque mesi e, in precedenza, ha operato nell’ufficio di Teulada e prima ancora in formazione per tre mesi a Sestu.

“Ho scelto di svolgere quest’attività in Poste Italiane – racconta il consulente – perché volevo mettermi in gioco in una grande azienda italiana che opera in tutto il Paese a 360 gradi attraverso i servizi finanziari, assicurativi e di investimento.”

La scelta di candidarsi arriva al termine di un percorso di studi mirato e le competenze acquisite sono utilizzate quotidianamente nel lavoro con i clienti. “Prima di far parte di Poste Italiane – spiega Roberto ho studiato nel corso di studi di laurea di economia e finanza e attraverso la laurea magistrale mi sono specializzato in mercati finanziari. Ogni giorno utilizzo le competenze apprese all’università per spiegare i prodotti di poste italiane ai nostri clienti. Il mio obiettivo è quello di rendere fruibili ai nostri investitori nozioni economiche con un linguaggio semplice e comprensibile per tutti. Attraverso l’ascolto e capendo le necessità dei clienti cerco di indirizzarli verso ciò per loro potrebbe essere più utile a soddisfare le loro esigenze.”

Poste Italiane, in linea con quanto previsto dal piano strategico “2024 Sustain & Innovate”, entro il 2024 potrà contare su una rete di 10mila professionisti della consulenza finanziaria in tutta Italia con una particolare attenzione ai giovani (l’età media si abbasserà da 41,7 a 40 anni) e al livello di istruzione: nei prossimi due anni l’Azienda stima che il 60% dei consulenti finanziari sia laureato, una crescita che trova conferma già negli ultimi cinque anni in cui la percentuale di figure laureate in questo settore è passata dal 26% nel 2017 al 52% nel 2021.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: