Cagliari raggiunto e sorpassato nel finale dal Napoli 1-2

Poteva andar meglio per il Cagliari ma Il solito Mertens, bestia nera dei rossoblu, ed il VAR mettono KO i sardi a Napoli nel finale della gara.

Nel posticipo domenicale della 35a giornata il Napoli batte 2-1 il Cagliari e blinda il 2° posto. Al San Paolo primo tempo sonnacchioso, tanto che nessuna squadra riesce a tirare in porta. Il match si sveglia al 63′, quando Pavoletti fulmina Meret. portando in vantaggio i sardi. Finale pirotecnico: Mertens (85′) trova il pari, poi Insigne al 98′ realizza un rigore assegnato con il Var dopo un tocco di mano di Ionita: il moldavo e Maran vengono espulsi per proteste. Per i rossoblu c’è ancora da soffrireCagliari

IL TABELLINO
NAPOLI-CAGLIARI 2-1
Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Verdi (16′ st Callejon), Allan (16′ st Fabian Ruiz), Zielinski, Younes (19′ st Milik); Mertens, Insigne. A disp.: Ospina, Karnezis, Malcuit, Luperto, Mario Rui, Ounas. All.: Ancelotti
Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Romagna, Ceppitelli, Lykogiannis; Deiola (29′ st Padoin), Cigarini, Ionita; Barella; Cerri (29′ st Joao Pedro), Pavoletti (43′ st Pisacane). A disp.: Aresti, Rafael, Srna, Pellegrini, Birsa, Bradaric, Oliva, Despodov, Thereau. All.: Maran
Arbitro: Chiffi
Marcatori: 18′ st Pavoletti (C), 40′ st Mertens (N), 53′ st rig. Insigne (N)
Ammoniti: Younes (N), Cerri (C), Barella (C)
Espulsi: Al 52′ st Ionita (C) per proteste. Al 53′ st l’allenatore Maran

Giorgio Lecis

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *