Cagliari. Rapina una prostituta e assale un carabiniere: arrestato 27enne gambiano

Cagliari.  Arrestato  dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Cagliari un giovane originario del Gambia, richiedente asilo e pregiudicato, di 27 anni, per  rapina aggravata, resistenza e  lesioni a Pubblico Ufficiale.

L’uomo intorno alle 4:30 nei pressi di viale Elmas, nelle vicinanze di un supermercato, ha avvicinato una giovane prostituta di 27 anni, originaria della Nigeria e minacciandola con una bottiglia di vetro in frantumi, le ha rapinato il giubbotto contenente effetti personali. Il gambiano, in evidente stato di ebbrezza,  subito dopo il reato si è dato alla fuga ma dopo qualche minuto è stato rintracciato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile intervenuti su segnalazione di un passante che aveva assistito ai fatti, ma non appena è stato bloccato dai militari ha reagito violentemente con calci e pugni ed infine assalito uno dei carabinieri spingendolo al suolo. A questo punto è stato ammanettato e poi condotto negli uffici del comando provinciale dell’Arma dove, dopo le formalità di legge è stato trasferito e rinchiuso presso il carcere di Uta.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *