Cagliari. Rocambolesco inseguimento in centro città: arrestati due giovani

0 0
Read Time:2 Minute, 15 Second

Cagliari. Intorno alle 00:30 al termine di un rocambolesco inseguimento, i carabinieri hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso e resistenza a pubblico ufficiale, nonché deferito in s.l. per ricettazione in concorso un 28enne e un 32enne entrambi di Assemini, il primo è stato denunciato anche per il possesso di arnesi atti allo scasso ed il secondo altresì per il reato di porto di oggetti atti ad offendere.

I militari intorno alle 22:45, mentre erano fermi tra viale Trieste e via Sauro, sono stati sorpassati dal motociclo Honda SH, intestato a Motostore S.r.l., denunciato quale oggetto di furto il 9 giugno scorso, il cui conducente, identificato nel 28enne, non ha rispettato il semaforo rosso e si è diretto, a velocità sostenuta, verso via Roma contromano.

Dato che il motociclista non si è fermato all’alt dei militari, è iniziato un inseguimento che si è concluso nella stessa via Roma, ove gli occupanti della moto sono stati intercettati da un altro equipaggio. Nella circostanza, il conducente, per eludere il controllo, si è diretto al centro della carreggiata dove ha perso il controllo del mezzo e, rialzatosi dopo esser caduto a terra unitamente al passeggero, si è dato ancora alla fuga. Il conducente è stato però presto catturato e posto in sicurezza mentre il passeggero, per sottrarsi al controllo, si è tuffato nello specchio d’acqua del porto antistante da cui, poco dopo, è riemerso autonomamente, consentendo ai militari la sua identificazione. Quest’ultimo, a bordo di ambulanza, è stato trasportato presso l’ospedale SS. TRINITÀ, ove al termine dei controlli, è stato dimesso e successivamente condotto in caserma.

I carabinieri hanno rinvenuto, fissate al gancio portaborsa del motociclo, 3 buste in plastica, contenenti complessivi 290 gr. di marijuana. Inoltre, a seguito di perquisizione, il 28enne è stato trovato in possesso di un grimaldello mentre il 32enne aveva con sé un coltello a serramanico e una bustina in cellophane contenente 14 gr. di marijuana, il tutto custodito in un marsupio rinvenuto nella sua disponibilità. La perquisizione è stata estesa alle residenze degli interessati e ha consentito di rinvenire nell’abitazione del primo della sostanza da taglio, ulteriori 103 gr. di marijuana ed arnesi atti allo scasso, mentre presso l’abitazione del 32enne sono stati recuperati 3 bilancini di precisione, complessivi 2.254 gr. di marijuana, n. 15 pasticche di ecstasy, del peso di 16,12 gr. nonché materiale per il confezionamento.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre il motociclo verrà oggi restituito al legittimo proprietario. Su disposizione della Procura della Repubblica i due arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Uta.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: