Cagliari. Scoperte 2 persone che indebitamente hanno beneficiato di prestazioni sociali

Cagliari. Le Fiamme Gialle di Cagliari hanno individuato 2 persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali a sostegno del reddito nel settore scolastico ed in quello sanitario. In un primo caso, riguardante un cittadino di un comune dell’oristanese all’epoca dei fatti residente a Cagliari, l’azione dei Finanzieri è stata orientata al riscontro circa la sussistenza dei requisiti per l’accesso alle prestazioni sociali agevolate per il diritto allo studio universitario in materia di borse di studio e posti alloggio, inerenti l’anno accademico 2014/2015, verificando la corrispondenza tra quanto dichiarato con autocertificazione riguardo la consistenza reddituale e quanto censito dalle banche dati in uso al Corpo.

Le attività ispettive hanno permesso di accertare che il soggetto controllato versava in una situazione economica per la quale non erano previste le concessioni delle prestazioni sociali usufruite, rientrando in una posizione reddituale ben al di sopra dei limiti previsti.

Quindi i militari della Gdf hanno conseguentemente segnalato il soggetto all’Ente erogatore della provvidenza pubblica per gli adempimenti di competenza nonché per il recupero di 728 euro.

Invece un cittadino residente nel comune di Selargius è stato sanzionato amministrativamente, fino al massimo del triplo del beneficio conseguito, per aver usufruito indebitamente dell’esenzione dal pagamento del ticket sanitario per 207 euro in quanto aveva dichiarato una consistenza reddituale inferiore rispetto a quella accertata.

Lo stesso è stato segnalato all’Asl di competenza per il recupero dell’indebito percepito.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: