Cagliari. Sferra una testata ad un carabiniere per sfuggire all’arresto

Cagliari, ieri pomeriggio 25 ottobre 2017, i carabinieri della stazione di San Bartolomeo, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti hanno arrestato, in flagranza di reato, Roberto Pireddu, cinquantasettenne disoccupato, pluripregiudicato, di Cagliari.

L’uomo, dopo essere stato visto dai militari avvicinarsi ad alcuni cleinti in via Schiavazzi, veniva sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di

–        n. 1 involucro contenente gr 0,20 di “eroina”;

–        n. 5 involucri contenti gr 0,50 di “cocaina”;

–        due coltelli a serramanico con lame rispettivamente di 9,5 e 11 centimetri;

–        un foglio di carta manoscritto su cui erano elencate le dosi di stupefacente acquistate e cedute;

–        la somma di 100,00 euro circa, provento dell’attivita’ illecita.

Il materiale è stato sequestrato. L’uomo, durante la perquisizione, dapprima aggrediva e spintonava gli agenti, divincolandosi violentemente e sferrando una testata al volto di uno di essi, causandogli lesioni guaribili in gg. 15 s.c.. E, successivamente, si lasciava improvvisamente cadere al suolo lamentando un dolore al petto. Trasportato dai sanitari del “118”al pronto soccorso dell’ospedale civile “SS.Trinita’” di Cagliari,  veniva in seguito ricoverato presso il policlinico universitario di Monserrato e ricoverato per accertamenti.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *