Cagliari. Tentano di rubare in un punto ristoro: due arresti

Cagliari. Nella notte tra sabato e domenica la Polizia di Stato di Cagliari ha tratto in arresto due uomini originari di Carbonia, poiché hanno tentato di rubare all’interno di un punto di ristoro in Viale Sant’Avendrace, cercando di forza i distributori automatici di bevande e bibite.

Gli agenti della Squadra Volanti sono stati allertati dal Centro Operatorio, dopo che la società di vigilanza che gestisce il sistema di videosorveglianza ha chiamato il 113, riferendo della presenza di due soggetti che all’interno del locale stavano forzando le macchinette.

Gli equipaggi delle Volanti si trovavano nelle vie limitrofe e hanno raggiunto il locale nel giro di pochissimo tempo.

I due sono stati subito riconosciuti dai poliziotti, S.D. 40enne e R.L. 35enne, entrambi di Carbonia e pluripregiudicati, che nello scorso mese di marzo avevano messo a segno un furto all’interno di un esercizio commerciale in città.

Questa volta, invece, hanno tentato di aprire, con dei ferri lunghi 50 cm, le ante dei distributori di bevande e seppur non sono riusciti ad asportare nulla perché l’arrivo degli Agenti ha messo fine alla loro impresa, hanno comunque causato ingenti danni al punto di ristoro.

I due “trasfertisti” sono stati tratti in arresto per tentato furto aggravato ed al termine degli atti sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni in attesa dell’udienza direttissima prevista per questa mattina.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: