Cagliari. Tre ventenni danneggiano le Bike Sharing”, deferiti

Cagliari. L’episodio si è verificato in Piazza Matteotti intorno alle 03.50 di questa notte quando un poliziotto della Questura di Cagliari, libero dal servizio, passando in Piazza Matteotti, ha notato tre giovani intenti a danneggiare con calci e pugni le biciclette del “Bike Sharing” parcheggiate nella rastrelliera ed ha immediatamente contattato il 113. Restando in linea con l’operatore, l’agente  ha fornito in tempo reale i movimenti dei giovani che, dopo aver effettuato il raid vandalico, sono saliti a bordo di unauto condotta da una quarta persona, allontanandosi in direzione di Viale La Playa. Gli equipaggi della Squadra Volante, raggiunta la zona, sulla base delle indicazioni fornite dal collega che nel frattempo ha continuato a seguire l’auto, sono riusciti ad intercettatore e bloccare i giovani nel Viale La Playa. Gli occupanti sono stati identificati e controllati, tutti giovani 20enni di Elmas, incensurati, hanno riferito agli operatori di aver compiuto una bravata. Gli Agenti hanno accertato che dalle cinque biciclette posizionate nella rastrelliera erano stati divelti i cestini ed i catarifrangenti posteriori, e due di queste risultavano avere anche delle evidenti ammaccature e la mancanza di più componenti. I tre giovani, condotti in Questura, al termine degli accertamenti di rito, sono stati
denunciati in stato di libertà e deferiti all’autorità  Giudiziaria per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *