Cagliari Verona 1-2, ora la salvezza diventa un rebus

0 0
Read Time:1 Minute, 5 Second

Cagliari. I rossoblù, chiamati a non fallire l’impegno interno contro il Verona, perdono 2-1 e ora si complica tutto. Alla Sardegna Arena, decidono i gol nel primo tempo di Barak (8′) e Caprari (44′): inutile la punizione all’incrocio di Joao Pedro al 57′. Questa sconfitta aggrava ulteriormente la posizione di classifica dei sardi, quartultimi a +3 sulla Salernitana, in questo periodo protagonista di una splendida rimonta salvezza, che ha due partite in meno. Sarà proprio dura per il Cagliari considerando mancano solo 3 gare alla fine e domenica prossima dovrà vedersela proprio con i campani a Salerno

TABELLINO

Cagliari-Verona 1-2

Marcatori: 8′ p.t. Barak, 44′ p.t. Caprari, 12′ s.t. Pedro

Cagliari, 3-5-2: Cragno; Lovato, Altare, Goldaniga (dal 2′ s.t. Carboni); Bellanova (dal 29′ s.t. Pereiro), Deiola (dal 1′ s.t. Rog), Marin (dal 1′ s.t. Nandez), Grassi, Dalbert; Keita (dal 2′ s.t. Pavoletti), Joao Pedro.

Verona, 3-4-2-1: Montipò; Tameze, Ceccherini, Casale; Faraoni, Hongla (dal 20′ s.t. Guenter), Ilic (dal 20′ s.t. Veloso), Depaoli; Caprari (dal 36′ s.t. Retsos), Barak (dal 20′ s.t. Lasagna); Simeone.

Arbitro: Orsato

Ammoniti: 22′ p.t. Barak, 23′ Tameze, 3′ s.t. Pavoletti, 11′ s.t. Hongla, 30′ s.t. Simeone, 46′ s.t. Carboni.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: