Calano del 13,4% i furti di rame

0 0
Read Time:52 Second

Il numero dei furti di rame nei primi 10 mesi del 2018 ha fatto registrare, a livello nazionale, un decremento del 13,4% rispetto all’analogo periodo precedente, confermando il trend positivo rilevato negli ultimi anni. E’ quanto emerge dalla riunione che si è tenuta presso la direzione centrale della Polizia Criminale, dell’Osservatorio nazionale sui furti di rame, presieduto dal vice direttore generale della Pubblica Sicurezza, Nicolò D’Angelo.

Sulla questione, inoltre, dei furti di altri componenti metallici, come le cosiddette “batterie tampone”, quei meccanismi che servono ad assicurare la trasmissione del segnale delle stazioni radiobase in caso di black out elettrici, è stato deciso che il fenomeno continuerà ad essere monitorato da un apposito sottogruppo di lavoro, presso il Servizio Analisi Criminale, dalla composizione mista.

Il vice capo della Polizia ha, infine, sottolineato che l´interscambio informativo tra la componente pubblica e quella privata dell´Osservatorio, che agisce secondo il principio della “sicurezza partecipata”, costituisce il punto di forza per la prevenzione e il contrasto di questo tipo di fenomeni criminali dai risvolti, talvolta, anche transnazionali.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: