Carbonia. Gli Agenti della Sezione Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Iglesias, nel corso di un’attività info-investigativa, hanno riscontrato che Gian Luca Pilia, di Carbonia,  pregiudicato, con precedenti penali per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, fosse dedito ad attività di spaccio di stupefacenti all’interno dell’abitazione, nella quale si trovava in regime di detenzione domiciliare.
Nel pomeriggio di ieri, sulla base delle informazioni acquisite, gli Agenti della Sezione Anticrimine e della Squadra Volante, hanno eseguito una perquisizione nell’appartamento rinvenendo, occultato all’interno di uno sgabuzzino, un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi, un involucro sigillato contenente cocaina, del peso di 0,4 grammi occultato sul retro di un portaritratti, un bilancino elettronico e un coltello a serramanico della lunghezza di cm 15 con la lama imbrattata di residui di sostanza stupefacente.

Pilia, è stato arrestato per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Nella mattinata era previsto il processo con rito direttissimo.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *